lasagne alla zuccaDopo tanta attesa e tante richieste eccovi la ricetta delle lasagne alla zucca. Lo so, vi ho tenuto sulle spine, del genere piazza la bomba e scappa. Mi avete inseguita e sollecitata ma ci ho messo un po’ a riprendere in mano il pc. Abbiate pazienza, devo ancora prendere il ritmo della mia nuova vita. Ma da qualche giorno ho iniziato un esercizio importante anche se non sempre di facile attuazione: guardare il bicchiere mezzo pieno; cercare di vedere la vita con positività per essere sempre in grado di sfruttare ogni ostacolo come una risorsa anzichè come un limite. Lo so  che siete impazienti di leggere la ricetta, e allora vi lascio alla lettura con questa massima:

“non esiste sasso sul tuo cammino che tu non possa sfruttare per la tua crescita”

Ingredienti per 4/5 persone

250 gr di pasta fresca all’uovo per lasagna

300 gr di zucca mantovana

30 gr di amaretti

30 gr di grana grattugiato, più un po’

sale

noce moscata

1 uovo

per la besciamella:

500 gr di latte

50 gr di farina

50 gr di burro

sale e noce moscata

Scegliete una bella zucca mantovana come quella della foto qui sotto, dalla pasta piuttosto gialla e dal sapore più dolciastro. (In alternativa, usate pure la zucca che avete). La mia era molto piccina quindi mi sono limitata a tagliarla in due pezzi, eliminare i semi e metterla in forno a 200 gradi per la cottura. Dopo 20 minuti i bordi hanno incominciato ad arricciarsi, il che sta a significare che la zucca è cotta.

Risultati immagini per zucca mantovana immagini

Lasciate raffreddare la zucca e poi ricavate con un cucchiaio la polpa e mettetela da parte. Tritate finemente gli amaretti fino ad ottenere una consistenza tipo farina. Unite la farina alla polpa di zucca, aggiungete l’uovo, il grana grattuggiato, una grattata di nosce moscata e un pizzico di sale e mixate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e piuttosto densa. Questo impasto è ottimale anche per preparare i classici tortelli alla zucca. Infatti la ricetta nasce proprio da lì. Avevo tutto pronto, ma mi sono attardata in ufficio e non avevo più tempo per fare anche i tortelli. In pochi minuti i miei tortelli si sono trasformati in questa adorata lasagna. Ma torniamo alla ricetta.

Preparate la besciamella secondo il metodo classico, e tenetela leggermente più liquida o in alternativa, allungatela con un goccio di acqua per fare in modo che in cottura le lasagne non si asciughino troppo; se non siete pratici, fate sciogliere a fuoco moooolto basso il burro e unitevi la farina fino ad ottenere un composto dalla consistenza di un impasto (il cosiddetto roux). Aggiungete adesso mooolto lentamente il latte, qualche goccia alla volta per stemperare il roux. Io generalmente lo faccio fuori dal fornello per evitare che il calore bruci il composto. Una volta versato tutto il latte, aggiustate di sale e noce moscata e rimettete sul fuoco. Continuate a mescolare fino ad ottenere una crema piuttosto densa, secondo le vostre necessità o preferenze.

Componiamo infine la lasagna: versate sul fondo della teglia un mestolo di besciamella(io ho usato una pirofila rettagolare 20×40). Disponete adesso una sfoglia di pasta fresca. Spalmate ora sulla sfoglia uno strato di crema di zucca e versatevi sopra un altro mestolo di besciamella. Ripetete questo passaggio fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminate con uno strato di besciamella e una spolverata di grana grattuggiato.

20161011_194652

Infornate a forno caldo a 200 gradi per 20 minuti. La superficie dovrà assumere un bel colorito. Lasciate riposare le lasagne per 10 minuti prima di porzionarle e servirle.

20161011_201124Se non consumate immediatamente le lasagne, potrete surgelarle sia già cotte che ancora crude. All’occorrenza nel primo caso lasciatele scongelare a temperatura ambiente e consumatele dopo averle riscaldate in forno, anche microonde va bene, Nel secondo caso, suggerisco di metterle a cuocere direttamente da surgelate, ma i tempi di cottura raddoppiano.

lasagne alla zuccalasagne alla zucca