Crea sito

Paccheri con tonno, pachino e olive di Gaeta

Estate….. poca voglia di stare vicino ai fornelli, quindi preferisco piatti semplici e veloci come i Paccheri con sugo di tonno, pachino e olive di Gaeta. Un primo piatto gustoso da portare in tavola in serate estive. In realtà con questo sughetto si sposa bene qualsiasi formato di pasta in particolare i spaghetti. Per il tonno vi consiglio di usare i tranci sott’olio perché in cottura rimarranno più compatti. Vi ricordo che potete trovare tutte le ricette anche sulla pagina https://www.facebook.com/Dolci-e-non-solo-Le-delizie-di-Ramona-319912745257413/ se vi fa piacere lasciate un like per rimanere aggiornati.  Se optate per piatti veloci provate anche questa ricetta:  Pennette alla puttanesca (ricetta Bimby)

Sponsorizzato da Le Delizie di Ramona

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti

  • 300 gFiletti di tonno (In barattolo)
  • 500 gPomodori di Pachino (Onpolpa in scatola)
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale fino
  • 2 foglieBasilico
  • 100 gOlive di Gaeta
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • 500 gPaccheri (All’uovo)

Preparazione

Procedimento

  1. In un ampio tegame mettiamo il tonno ben sgocciolato, l’olio, le olive di Gaeta snocciolate o intere e lo spicchio di aglio. Facciamo soffriggere dopodiché sfumiamo con il vino bianco e aggiungiamo i pomodori pachino, il pizzico di sale e il basilico e facciamo cuocere per circa 15 minuti girando di tanto in tanto. 

  2. Nel frattempo mettiamo su l’acqua per la pasta, saliamo e quando bolle buttiamo giù i paccheri. Facciamo cuocere per il tempo indicato sulla confezione. 

  3. A fine cottura scoliamo la pasta e condiamola  con il sugo di tonno, pachino e olive. Aggiungiamo 2 foglie di basilico per guarnire e serviamo subito in tavola. 

Note

Le olive di Gaeta hanno un caratteristico colore rosato, vengono raccolte a fine novembre e messe in salamoia. In questo periodo dell’anno l’oliva si presenta ancora verde con macchioline scure, ma la permanenza nella soluzione acquosa e salata fa sì che diventino di colore rosa. Preparata in questo modo l’oliva è adatta in insalata, nel sugo della pasta aggiungendo anche i capperi o nella preparazione del Baccala’.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledeliziediramona

Sono una mamma a tempo pieno con la passione per la cucina e la preparazione di piatti semplici ed elaborati , dal dolce al salato, dal pane alla pizza e una passione per il lievito madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.