Pastiera di riso

La pastiera durante il periodo di Pasqua non manca mai a casa mia. Quando ero piccola mi incantavo nel guardare  mia nonna preparare le pastiere ne faceva tante,per ognuno dei suoi figli, e ancora oggi le prepara.

C’è ne sono di due tipi quella di grano e quella di riso, la ricetta che vi propongo oggi è la  pastiera di riso che delle due è quella che preferisco!!!!

pastiera di riso

Pastiera di riso

Ingredienti per la frolla:

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 150 g di burro morbido
  • 1 pizzico di sale
  • 300 g di farina

Ingredienti per il ripieno:

  • 150 g di riso
  • aroma millefiori
  • 760 ml di latte
  • 350 g di ricotta
  • 3 uova
  • 80 g di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore strega

Procedimento per la frolla:

Mettete la farina sulla spianatoia, formate la classica fontana formando un buco al centro e inserite le uova,il sale, il burro a pezzetti e lo zucchero.

Amalgamate tutti gli ingredienti e formate un panetto panetto liscio e sodo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero.

Se avete il bimby:

  1. Inserite lo zucchero nel boccale e polverizzate: 10 sec. vel.7
  2. Unite la farina, il burro morbido e l’uovo, impastate: 20 sec. vel 5
  3. Togliete l’impasto, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Procedimento per il ripieno:

Fate cuocere a fuoco basso, il latte con il riso, un cucchiaino di zucchero e l’aroma millefiori, per almeno 30/35 minuti, il riso deve risultare ben cotto, mi raccomando girate spesso.

Nel frattempo inserite la ricotta in una ciotola con lo zucchero e lavoratela bene fino a quando non diventa a crema, aggiungete le uova una alla volta, amalgamate il tutto ed inserite anche il liquore.

Appena il riso è pronto e si sarà raffreddato inseritelo al composto di ricotta e uova e amalgamate bene il tutto, vi potete aiutare anche con uno sbattitore elettrico.

Ora che il ripieno è ponto, prendete la pasta frolla dal frigo, lavoratela su di una spianatoia infarinata e una volta creata una sfoglia non troppo sottile, trasferitela i una tortiera per pastiera di circa 24 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata.

Ritagliate dai bordi della tortiera la pasta in eccesso e inserite il ripieno. Con la frolla avanzata formate delle strisce non troppo larghe e disponetele a forma di griglia sul ripieno.

Infornate a 180 ° per circa 40/50 minuti. Una volta cotta sistematela su un piatto da portata e servitela ben fredda.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità seguitemi sui social:

Lascia un commento

*