Crea sito

Funghi trifolati

I Funghi trifolati sono un contorno davvero molto gustoso, veloce e facile da preparare, la mia variante prevede l’aggiunta della pancetta ma voi potete sostituirla con del prosciutto, oppure potete preparare i funghi trifolati senza niente come la classica ricetta.

Potete utilizzare i funghi trifolati come preferite, sia come contorno ma potete anche preparare una torta salata oppure utilizzarli su una pizza, provate e fatemi sapere!!!

funghi trifolati

Funghi trifolati

  • 700 g funghi champignon
  • 80 g di pancetta
  • prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio d’oliva
  • sale

Procedimento:

Per prima cosa pulite i funghi: togliete la terra dai gambi raschiandoli con un coltellino e spuntate la base dei gambi di circa 2 cm.

Pulite le cappelle e i gambi dei funghi con della carta da cucina in modo da togliere la maggior parte di terriccio. Lavate velocemente i funghi sotto l’acqua fredda e asciugateli con la carta da cucina e tagliatali a fette di circa 3 mm di spessore.

Sbucciate l’aglio, schiacciatelo leggermente  e inseritelo in una padella insieme all’olio e lasciatelo colorire a fiamma alta per 2 minuti.

Togliete l’aglio e inserite la pancetta tagliata a dadini e cuocete a fuoco medio per pochi minuti.

Inserite i funghi nella padella, aggiustate di sale e pepe e fateli cuocere a fuoco vivo per circa 12 minuti senza coperchio perchè i funghi devono emettere l’acqua però a fine cottura deve essere del tutto evaporata, nel caso contrario proseguite un’altro po la cottura.

Appena i funghi sono pronti inserite il prezzemolo tritato, amalgamate bene e ora i funghi trifolati sono pronti per essere serviti.

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito #RicetteBloggerRiunite
Grazie al Gruppo @RBR <3

Se vi piacciono le vie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle ultime novità, vi invito a seguirmi anche sui social:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.