Crea sito

Profiterol crema e cioccolato

| by | Home

Ecco un altro dolce semplice da realizzare, si parte dalla ricetta dei bignè per poi affiancarli tra loro..

IMG 0916 320x240 Profiterol crema e cioccolato
Profiterol crema e cioccolato

Occorrente :

bignè

Seguite la ricetta dei bignè, una volta pronti i bignè, non vi resta che affiancarli…io ho prima ho messo sul fondo del recipiente della crema al latte, poi ho adagiato i bignè e ricoperto col cioccolato fuso, ripetendo quest’operazione fino a terminare i bignè, infine ho spolverato col cocco..

 

Commenti disabilitati su Profiterol crema e cioccolato

Torta Sacher

| by | Home

torta sacher x stampo da 23-24 cm:

1 vanillina

1 pizzico di sale

150gr farina

150gr cioccolato fondente

150gr burro

150gr zucchero

5 uova

Farcitura e copertura:

200gr cioccolato fondente

200gr zucchero

100ml acqua

320gr marmellata albicocche

Procedimento:

Per prima cosa ungete una tortiera rotonda da 23-24 cm di diametro e rivestite il fondo con della carta da forno. Separate i tuorli dagli albumi. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde ; fate fondere il burro e mischiatelo al cioccolato , poi lasciate intiepidire e quindi aggiungete i tuorli e amalgamate il tutto. Montate gli albumi a neve e non appena cominceranno a diventare piuttosto bianchi e compatti, aggiungete  un po’ alla volta lo zucchero misto alla vanillina, quindi terminate di montare a neve . Quindi aggiungete gli albumi montati al composto incorporandoli delicatamente.

Una volta amalgamato per bene , aggiungete anche la farina setacciata mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi . Versate il composto nella tortiera e infornatela in forno preriscaldato a 180° (forno statico) e fate cuocere la vostra torta per circa 40 minuti, o finché, inserendo uno stuzzicadenti nel centro, non ne uscirà pulito e asciutto.

2013 03 29 10.30.59 400x300 Torta Sacher
impasto

Appena tolta dal forno, fate intiepidire la torta nella tortiera per 5 minuti, quindi estraetela e fatela raffreddare su una gratella.

2013 03 29 12.19.19 400x300 Torta Sacher
appena sfornata

Tagliate quindi in due la torta: stendete 200 gr di confettura sulla torta servendovi di una spatola , quindi coprite con l’altra metà. Se la vostra confettura è piuttosto compatta, riscaldate la restante in un pentolino fino a portarla a bollore per stemperarla , poi setacciatela e spennellatela sull’intera superficie della torta anche sui bordi. Ponete quindi, nuovamente la torta su una gratella e lasciatela asciugare per almeno mezz’ora.

2013 03 29 18.12.53 400x300 Torta Sacher
spennellata di marmellata

Trascorso il tempo necessario, preparate la glassa per ricoprirla: tritate il cioccolato e fatelo sciogliere, in un altro pentolino sciogliete lo zucchero con l’acqua . Non appena lo zucchero sarà sciolto portate a bollore e lasciate cuocere a fuoco vivo per 2-3 minuti: la temperatura non dovrà superare i 106 gradi.

Togliete il pentolino dal fuoco e unite il cioccolato sciolto o ridotto in pezzi molto piccoli, quindi mescolate fino a che la ricopertura non diventerà bella liscia e senza grumi. Rovesciate immediatamente la glassa sulla torta (utilizzando una spatola riscaldata), ricoprendola in modo uniforme . Fate indurire la copertura e lasciate riposare la torta per almeno due ore, opzione raccomandata affinché i vari profumi degli ingredienti si possano fondere.

2013 03 30 11.37.03 400x300 Torta Sacher
torta sacher
Commenti disabilitati su Torta Sacher

TORTA PASQUALINA MONO PORZIONE

| by | Home

La torta pasqualina monoporzione è una ricetta della tradizione e del periodo di Pasqua.

TortaPasqualinaPaprikaeCannellaBlog 450x300 TORTA PASQUALINA MONO PORZIONE
foto presa dal web

Ingredienti per 4 torte pasqualina monoporzione:

  • 380g di pasta per pizza
  • 4 pirottini di alluminio per muffin
  • 4 acciughe sott’olio
  • 5 cucchiai di bieta ripassata con  olio evo, aglio peperoncino e qualche oliva di Gaeta
  • 5 cucchiai di ricotta vaccina
  • 4 uova di quaglia
  • noce moscata q.b.
  • pepe q.b.
  • un pochino di latte da spennellare sulle tortine prima di infornarle

Procedimento:

ungere i pirottini con un pochino di olio, e ricoprirli con l’impasto. Appena raffreddata la bieta ripassata metterne un cucchiaio in ogni pirottino. A parte mescolare la ricotta con un pochino di olio evo, noce moscata, un pizzico di sale e un pizzico di pepe. Versare un cucchiaio di ricotta in ogni pirottino, successivamente, rompere un uovo in ogni tortina, a questo punto ricoprire, con l’impasto rimanente le tortine e spennellarle con un pochino di latte. Infornare a 160° ventilato già caldo per 15 minuti, e gli ultimi 5 minuti accendere il grill per far dorare le tortine.

Commenti disabilitati su TORTA PASQUALINA MONO PORZIONE

TORTA PASQUALINA

| by | Home

Torta Pasqualina : è una torta salata con ripieno di ricotta e spinaci (o bietole) tra due strati di sfoglia o di pasta brisèe, è una ricetta tipica della Liguria per il pranzo di Pasqua o pasquetta.

2015 04 05 11.35.41 TORTA PASQUALINA
torta pasqualina

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

500 gr di spinaci
3 uova
350 gr di ricotta
2 rotoli di pasta sfoglia
50 gr di formaggio grana grattugiato
sale, pepe, aglio

2015 04 04 17.52.50 TORTA PASQUALINA

COME FARE LA TORTA PASQUALINA

Fate cuocere a vapore gli spinaci e poi ripassateli in padella con olio ed uno spicchio d’aglio. Una volta raffreddati mettete gli spinaci su un tagliere e sminuzzateli, strizzateli per eliminare l’acqua in eccesso.

trasferite gli spinaci in una ciotola ed aggiungete la ricotta, il grana, sale e pepe

2015 04 04 18.01.08 300x300 TORTA PASQUALINA

foderate la tortiera (io ho usato quella con chiusura a cerniera) con la pasta sfoglia lasciando la carta forno presente nella confezione, bucherellate la sfoglia coi rebbi di una forchetta

2015 04 04 18.25.17 TORTA PASQUALINA

versate il ripieno di spinaci nella tortiera e livellate, con un cucchiaio praticate 3 conche per contenere le uova, sgusciate le uova e disponetele delicatamente nelle conche cercate di non rompere i tuorli.

2015 04 04 18.37.47 300x300 TORTA PASQUALINA

Ricoprite con l’altra sfoglia tagliandola dello stesso diametro della tortiera, chiudete i lembi superiori ed inferiori facendoli aderire e creando un decoro a cornice. Bucherellate anche la sfoglia superiore.

2015 04 04 18.39.08 300x300 TORTA PASQUALINA

Infornate in forno caldo a 220° per i primi 15 minuti, poi abbassare a 180° per altri 25 minuti circa, fino a quando non avrà assunto un bel colore dorato.

2015 04 05 14.04.29 225x300 TORTA PASQUALINA

Commenti disabilitati su TORTA PASQUALINA

Cream tart cuore

| by | Home

È un dolce scenografico oltre che goloso che puó essere personalizzato come si vuole. La Cream tart é un dolce che si presta per fare lettere, numeri o come ho fatto io forme. È una torta fatta di due strati di frolla al burro io ho fatto la pasta sablee e due strati di crema al mascarpone, aromatizzata alla vaniglia

cream tart cuore 320x301 Cream tart cuore

Ingredienti :

Zucchero A Velo 150 g
Uova 2
Burro (freddo) 250 g
Fecola Di Patate 375 g
Farina 270 g
Lievito In Polvere Per Dolci 1 bustina

Procedimento :

Iniziate la preparazione della vostra Cream Tart Cuore preparando la pasta frolla al burro o sablee: versate il burro freddo con 150 g di zucchero a velo in un frullatore e frullate per un paio di minuti finché non avrete ottenuto un composto sbricioloso. Ora unite le uova e azionate il frullatore per altri 30-50 secondi. Infine versate la farina, lievito e la scorza d’arancia. Azionate di nuovo in vostro frullatore per 30-50 secondi piú volte finché non avrete ottenuto una palla d’impasto. Versate quindi il composto su un piano freddo lavorate con le mani per un paio di minuti e avvolgete nella pellicola e ponete in frigo per circa 30 minuti.

Nel frattempo dedicatevi alla crema al mascarpone: montate la panna ben fredda versate in una seconda ciotola il mascarpone e unite 70 g zucchero a velo. Ora versate la panna e incorporatela con un cucchiaio di legno. Ponete quindi la crema in frigo.

A questo punto ritagliatevi la forma che preferite che sia un cuore o un numeri o una lettera, su un cartoncino per fare la sagoma che vi interessa. Con questa quantitá otterrette comunque 2 forme a cuore per una Cream Tart cuore dell’altezza di 26 cm e larghezza 20 cm. Certo potete sbrizzarirvi con le forme e le dimensioni

A questo punto stendete la vostra pasta sablee su della carta forno dell’altezza di 1 cm posizionate la sagoma che avrete creato e ritagliatene 2 forme uguali. Togliete eventualmente della pasta in eccesso e fate dei biscotti. Infornate quindi a 180° per circa 15-20 minuti. ATTENZIONE controllate sempre perché la pasta non deve scurirsi troppo. Ora lasciate raffreddare le vostre due forme a cuore e intanto versate la crema al mascarpone dentro una sacca da pasticcere con beccuccio liscio grande. Posizionate il primo strato a cuore e fate dei fiocchi su tutta la superficie. Posizionate ora il secondo strato di frolla e ripetete l’operazione. Decorate infine con fragole, lamponi, biscotti e meringhe. Se decidete di usare anche dei fiori freschi avvolgete il pistillo con della pellicola prima di immergerlo nella crema. A questo punto ponete la cream tart cuore in frigo per almeno 20 minuti prima di essere servita.

cream tart cuore piccolo 320x294 Cream tart cuore

 

Consiglio
La cream tart cuore dev’essere tagliata con un coltello segettato, la frolla é relativamente morbida quindi si lascia tagliare bene.

 

Commenti disabilitati su Cream tart cuore