Tortine allo yogurt e fragole

Ciao a tutti !

In questo periodo sto facendo un po’ di esperimenti con i muffin, ma ancora non sono soddisfatta dei risultati. Oggi però vi propongo delle tortine allo yogurt e fragole fatte sempre negli stampini per i muffin, ma che non definirei propriamente cosi.
Siamo in primavera e le fragole sono uno dei miei frutti preferiti.
L’impasto si fa veramente in pochi minuti, sicuramente ci vuole più tempo per pulire e tagliare le fragole che per tutto il resto.
In questo caso io ho usato il burro, che però si può sostituire benissimo con l’olio di semi.
L’unica accortezza è di avere sia le uova che lo yogurt a temperatura ambiente mentre le fragole fredde di frigo.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 9 tortine
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 150 g
  • Zucchero 80 g
  • Lievito in polvere per dolci 4 g
  • Uovo 1
  • yogurt alla fragola (1 vasetto) 125 g
  • burro fuso (o 50 g di olio di semi) 60 g
  • fragole fresche 120 g

Procediamo

Per prima cosa facciamo sciogliere in burro il un pentolino, se non avete deciso di usare l’olio. Nel frattempo puliamo e tagliamo le fragole e pezzettini e rimettiamole nel frigorifero.

In una ciotola pesiamo la farina, lo zucchero ed il lievito.
In un’altra ciotola mettiamo gli ingredienti liquidi, quindi l’uovo, lo yogurt ed il burro (o l’olio). Io ho usato lo yogurt alla fragola, ma va benissimo anche quello bianco o alla vaniglia, per avere un sapore ancora più delicato.
Amalgamiamo per qualche secondo con una frusta a mano e poi aggiungiamo gli ingredienti secchi. Facciamo assorbire bene la farina e poi aggiungiamo circa metà fragole.
Vedrete che l’impasto risulterà abbastanza solido.

Prepariamo i pirottini per muffin nella teglia. Nelle ricette precedenti ho sempre usato quelli di silicone, ma ultimamente ho comprato una teglia per muffin e pirottini di carta. 

Quindi riempiamoli a metà aggiungiamo qualche pezzetto di fragola poi altro impasto. Lasciamo qualche fragola da mettere sopra. Prima in infornare spolveriamo con zucchero semolato la superficie.

Cuociamo in forno a 180 gradi per circa 25-30 minuti, fino a quando la superficie non sarà dorata. Facendo la prova stecchino risulterà sempre un pochino umido.

Ed ecco le nostre tortine super soffici alle fragole fresche.

Si conservano morbide per qualche giorno, se ben coperte, poi iniziano a diventare un po’ più secche. 

Restate sempre aggiornati sui nuovi post iscrivendovi alla nostra newsletter e seguiteci sulle nostre pagine social: Facebook  Twitter Instagram – PinterestBloglovin

Precedente Polpette di ceci e patate Successivo Crema di pomodorini secchi e avocado

Lascia un commento