Polpette di ceci e patate

Eccoci tornate con un’altra ricetta veloce e facile. Le polpette di ceci e patate.
Ho preso ispirazione dalla ricetta di Life & Chiara (ospitata nel sito di fatto in casa da Benedetta), dei suoi hamburger vegetali.

Era veramente un sacco di tempo che volevo provare questa ricetta, qui siamo molto amanti dei ceci per non parlare delle patate 😉 quindi quale abbinamento migliore !
Io invece di fare degli hamburger, ho preferito farne delle polpette, cotte poi in padella con un pochino di olio.

Le mie dosi sono sempre un po’ ristrette, perché faccio delle prove che spesso mangio solo io, ma potete aumentarle a vostro piacere.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti + bollitura patate 25 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    8 polpette
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • ceci cotti (anche in scatola) 120 g
  • Patate 150 g
  • Olio 1 cucchiaio
  • Pane grattugiato 2 cucchiai
  • Fecola di patate 1 cucchiaio
  • Erba cipollina q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • Pane grattugiato (per l’impanatura) q.b.

Procediamo

Per prima cosa facciamo bollire le patate, io per comodità le ho sbucciate e fatte già a pezzetti. Se avete un microonde, la cosa sarà ancora più veloce.

Nel frattempo mettiamo in un mixer i ceci con un cucchiaio di olio di oliva, e frulliamo, scoliamo le patate ed aggiungiamole alla purea di ceci, io ho frullato tutto insieme (ma se preferite potete usare lo schiacciapatate) ed è venuto un composto liscio e molto buono già da mangiare così 😉
Mettiamo i nostri ceci e patate in una ciotola, aggiungiamo il sale, pepe, erba cipollina (o le erbe aromatiche che preferite), la fecola di patate che va a sostituire le uova, formaggio grattugiato e se vedete che il composto è ancora troppo morbido aggiungete del pane grattugiato. Mettiamo a riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Riprendiamo l’impasto, bagnamoci leggermente le mani ed iniziamo a formare le polpette. Poi passiamole nel pane grattato e in padella, con pochissimo olio.
Le polpette sono abbastanza morbide, potrebbero rompersi un po’ mentre le girate, ma ci vorranno solo pochi minuti per cuocere. Mettiamole su un foglio di carta assorbente e serviamo calde.

Vedrete si scioglieranno in bocca.

La prossima volta vorrei provare a cuocerle in forno, voi cosa ne dite ?

Restate sempre aggiornati sui nuovi post iscrivendovi alla nostra newsletter e seguiteci sulle nostre pagine social: Facebook – Twitter – Instagram – Pinterest – Bloglovin

Precedente Biscotti ripieni alla mela Successivo Tortine allo yogurt e fragole

Lascia un commento