Dolce freddo al triplo cioccolato

Oggi vi proponiamo un dolce super goloso, ma anche molto semplice da preparare.

Questa è la ricetta che uso io per il salame di cioccolato, senza uova crude.
Questa volta però ho voluto provare a dargli un’altra forma, un po’ tipo dei brownies ed è risultato è ovviamente sempre ottimo 😉

La ricetta originale la trovate sul sito di Misya, ovviamente un po’ modificata.

Questo dolce è uno dei miei primissimi esperimenti in cucina, anche perché il salame di cioccolato è davvero buono ma forse un po’ sottovalutato.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Biscotti secchi (tipo oro saiwa) 200 g
  • Cioccolato al latte 50 g
  • Cioccolato fondente 50 g
  • Nutella 100 g
  • Zucchero 30 g
  • Uovo 1
  • tazzina di acqua tiepida 1

Procediamo

Per prima cosa rompiamo i biscotti, io li metto in un sacchetto da freezer e li frantumo con il mattarello o il batticarne.
Mettiamoli in una ciotola.

In un pentolino facciamo fondere i cioccolati (ancora avanzi delle uova di pasqua) insieme alla nutella, lo zucchero ed una tazzina di acqua tiepida. Mescoliamo con un cucchiaio di legno o una spatola e in pochi minuti avremo una crema liscia e fluida. A questo punto aggiungiamo un uovo sbattuto e giriamo velocemente in modo che non si formino dei grumi e l’uovo venga incorporato al cioccolato.
Ora possiamo spegnere il fuoco e aggiungere la crema ai biscotti. Amalgamiamo bene il tutto.

Prendiamo un vassoio e copriamolo con la carta da forno, stendiamo il nostro composto in modo uniforme, con un’altezza di circa 2/3 cm. Mettiamo a riposare in freezer per al meno un paio di ore.

Tagliare a quadretti e rimettere in frigo se non si mangia immediatamente, tende ad appiccicarsi alle mani, soprattutto in estate.   

In alternativa possiamo avvolgerlo sempre nella carta forno dando la forma del classico salame di cioccolato.

Piacerà sicuramente a tutti, grandi e piccoli.

Restate sempre aggiornati sui nuovi post seguendo i nostri profili social: Facebook Twitter Instagram – PinterestBloglovin

Precedente In giro per... il Lago di Garda - Malcesine e Monte Baldo Successivo In giro per... il Lago di Garda - Limone e Peschiera

Lascia un commento