Cornetti di pasta sfoglia con ripieno di mele e cioccolato

Buongiorno a tutti!!!

Questa settimana avevamo voglia di dolce e dopo i buonissimi cornetti di Viviana  eccoci con un’altra ricetta ottima per la colazione o la merenda! Io sono decisamente meno abile con i lievitati quindi uso la scorciatoia della pasta sfoglia già pronta, sicuramente il risultato sarà diverso ma in poco più di mezzora avrete la casa che profuma di pasticceria 🙂

Io ho usato un ripieno improvvisato con quello che avevo a casa ma potete sbizzarrirvi e farne di tutti i tipi, fateci sapere come li preferite!!!!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    8 cornetti piccoli
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Mele 2
  • Succo di mandarino 1
  • Zucchero di canna 2 cucchiai
  • Gocce di cioccolato fondente q.b.
  • Latte q.b.

Procediamo

Iniziamo con sbucciare e tagliare le mele a dadini e mettiamole in una casseruola con poca acqua e due cucchiai di zucchero di canna. Cuociamo a fuoco basso per qualche minuto e aggiungiamo il succo del mandarino. Qui se preferite potete aggiungere altri aromi a piacere, tipo cannella o vaniglia, oppure anche la buccia grattugiata del mandarino (lo spaesato non lo ama particolarmente quindi non ho voluto esagerare) come sempre largo alla fantasia 🙂

Dopo qualche minuto leviamo la casseruola dal fuoco e mentre lasciamo raffreddare prepariamo il forno e la teglia foderata di carta forno.

Stendiamo il rotolo di pasta sfoglia (meglio se rotonda) e tagliamo creando 8 triangoli. In ognuno di essi disponiamo qualche goccia di cioccolato fondente e un cucchiaino abbondante di mele nella parte larga del triangolo. Partendo da qui arrotoliamo formando il classico cornetto.

Disponiamo i cornetti in teglia e spennelliamo la superficie con un pochino di latte. Inforniamo a 180° per circa mezzora.

Buona colazione / merenda e a presto, ci trovate anche qui InstagramTwitterFacebookPinterest e Bloglovin

 

Precedente Cornetti di pan brioche farciti Successivo Risotto zucca e speck

Lascia un commento