RAVIOLI AL BRANDACUJUN ALLA LIGURE

Quando si parla di brandacujun, viene alla mente una preparazione  a base di baccalà e patate, spalmabile, che viene spesso servita su pane tostato  o  polenta grigliata ed è squisitissimo.
Brandacujun vuol dire  ” Branda ” che deriva da brandare  ossia:gli ingredienti una volta cotti , vengono inseriti nella pentola, messo il coperchio e scossi  , fino al disfacimento , senza però essere spappolati.. ” Cuiùn ” e qui… le interpretazioni sono diverse,  qualcuno dice .. (da come si può capire dalla parola)  che questo procedimento veniva svolto dalla persona meno furba, tontolona …sta di fatto che il risultato è fantastico!
Gli ingredienti di questa farcia sono gli stessi del brandacujun ,ad eccezione dell’uovo, ( da qui il nome dei ravioli), ma cambia leggermente il metodo di preparazione, che ho velocizzato.
In seguito preparerò il vero Brandacujun….
Vediamo la preparazione di questi ravioli:

RAVIOLI BRANDACUJUN ALLA LIGURE
Il Leccapentole…e le sue Padelle

RAVIOLI AL BRANDACUJUN ALLA LIGURE

PER LA PASTA:
300 g di farina
3 uova grandi
PER LA FARCIA:
300 g di baccalà ( già ammollato e dissalato )
300 g di patate
1 tuorlo
prezzemolo tritato q.b.
1 spicchio d’aglio piccolo
spremuta di 1/2 limone
olio extravergine d’oliva
pepe bianco

Per il condimento:

250 g di pomodorini datterini
1 cucchiaio di capperi sotto sale
2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
40 g di pinoli
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
peperoncino q.b.
olio extravergine d’oliva – sale

Preparazione:

  1.  Prepariamo la farcia:  sciacquare il baccalà sotto l’acqua corrente. Dividere il baccalà a metà , eliminare la pelle , eventuali lische, tagliare a pezzetti e lasciarlo in infusione nel latte per 20 minuti.

    ravioli al brandacujun alla ligure pass 1
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  2. Lavare bene le patate e lessare con la buccia, in acqua non salata, scolare e pelare .

    RAVIOLI BRANDACUCJUIN ALLA LIGURE PASS 2
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  3. Nel frattempo che queste cuociono, scoliamo il baccalà e lo versiamo in pentola , ricoprendolo d’acqua e lo cuociamo per 10 minuti da quando l’acqua prende bollore.scolare e tenere da parte.

    RAVIOLI BRANDACUJUN PASS 3
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  4. In un ciotola versare le patate schiacciate con l’apposito attrezzo ( oppure con il passaverdure , o schiacciate con la forchetta ) unire il baccalà sbriciolato, pepe, prezzemolo e aglio tritato, tuorlo e amalgamare. Successivamente unire il succo di limone e mescolare.

    RAVIOLI BRANDACUJUN PASS 4
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  5. Prepariamo la pasta: Versare la farina e le uova nel robot e lavorare fino ad ottenere un composto solido e compatto.  Versare la pasta sulla spianatoia e proseguire la lavorazione a mano, fino a quando risulterà asciutta e liscia. Lasciare riposare la pasta coperta, per 10 – 15 minuti.

    RAVIOLI BRANDACUJUN PASS 5
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  6. Tirare la sfoglia con il mattarello ( o con la macchinetta )e preparare i ravioli …

    RAVIOLI AL BRANDACUJUN PASS 6
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  7. Prepariamo il condimento:  tagliare i pomodorini a pezzetti , tritare lo scalogno .

    RAVIOLI AL BRANDACUJUN PASS 7
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  8. In un tegame scaldare a fiamma media, abbondante olio con scalogno , aglio intero spellato e schiacciato , peperoncino e qualche gambo di prezzemolo fino a quando inizia a sfrigolare ( non deve bruciare ) . Unire pinoli, olive, capperi ( precedentemente sciacquati sotto l’acqua corrente ) e mescolando, ancora 3 – 4 minuti di cottura. Versare i pomodorini ,aggiustare di sale , mescolare e proseguire la cottura per 7- 10 minuti circa .

    RAVIOLI Aòò BRANDACUJUN ALLA LIGURE PASS 8
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  9. Lessare i ravioli in acqua bollente salata, a cui si aggiungerà un cucchiaio d’olio per non farli attaccare. Scolare i ravioli nel tegame, unire un pò d’acqua di cottura , un filo d’olio, prezzemolo  e mantecare.

    RAVIOLI BRANDACUJUN ALLA LIGURE PASS 9
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  10. Preparare i piatti e servire … sono ottimi anche con una spolverata di parmigiano.

Seguimi sulla pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle trovi ricette e tante novità!

RAVIOLI AL BRANDACUJUN
Il Leccapentole…e le sue Padelle

 

 

 

 

Precedente BIANCHINA Successivo CICIRCHIATA