PESTO CON GAMBI DI CIME DI RAPA

Finalmente la cucina sta ritrovando il suo giusto equilibrio :con una solo prodotto  , tanta resa .  Sembra di tornare indietro nel tempo, quando nessuno sprecava nulla e con pochi soldi relizzavano piatti semplici, buoni e genuini ..in quel periodo però, considerati piatti poveri.. Ai tempi nostri li presentano come piatti esclusivi  come avessero scoperto l’America . Peccato che quando presentano il conto, per due bucce di patate cotte in forno ti fanno venire la pelle d’oca e allora anche per noi  è giunto il momento di sperimentare . Ogni giorno facciamo la la spesa e ci scervelliamo per cucinare bene, non sprecare e possibilmente risparmiare .
Questo pesto con gambi di cime di rapa è nato dallo scarto delle foglie che ho utilizzato per la preparazione di una Torta salata con avanzi di arrosto e cime di rapa : buonissima . Con un mazzo di cime di rapa ho così realizzato primo e secondo piatto : buonissimi entrambi !PESTO CON GAMBI DI CIME DI RAPA FOTO BLOG 2

PESTO CON GAMBI DI CIME DI RAPA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE :
500 g di cime di rapa
1 mazzo di basilico
12 noci
1 piccolo pezzetto d’aglio
30 g di pecorino grattugiato
30 g di parmigiano grattugiato
pizzico di sale fino
circa 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva

Preparazione:
Dopo aver lavato le cime di rapa , staccare le foglie e tenere da parte per un’altra preparazione . Tagliare i gambi a pezzi, versare in pentola con acqua in ebollizione non salata e cuocere per circa 15 minuti. Scolare, raffreddare sotto l’acqua corrente e strizzare .Staccare le foglie dal mazzo di basilico, e lavare ripetutamente fino a che l’acqua risulta senza traccia di terra , tamponare bene ed inserire nel frullatore insieme a tutti gli ingredienti ad eccezione dell’olio che si versa durante la lavorazione poco per volta . Consiglio di utilizzare la funzione pulse , per non scaldare troppo la salsa e raggiungere il grado di cremosità desiderato. Dopo  4 – 5 minuti al massimo , la salsa al pesto è pronta.Pesto con gambi di cime di rapa pass unico
E’ ottimo per condire qualsiasi formato di pasta, gustato così al naturale oppure pasta al forno con besciamella e formaggi , bruschette con pomodori , come accompagnamento per pesci lessi , ripieno di pomodori..

Segui la pagina Il Leccapentole E Le sue Padelle, trovi ricette e tante novità!PESTO CON GAMBI DI CIME DI RAPA FOTO BLOG FINALE

Questa ricetta è stata inserita in Libricette.eu Categoria Ebook GRATUITI serie:CUCINA Antispreco copertina ebook 4 febbraio 2017

Sabato 4 Febbraio 2017 quest’opera è stata realizzata in collaborazione con il media partner Idee Green.it e Mirafiori Social Green ,che a Torino, ha organizzato la FESTA DELLE 5 ERRE -Riusa – Riduci- Ripara -Ricicla – Risparmia in occasione della quale l’E-book GRATUITO di LIbricette.eu è stato ufficialmente presentato al pubblico.

E-book di ricette, Ricette del riciclo, Ricette ZERO UOVA, Salse e Sughi , , , , , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta.
Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog.
Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un’importante piattaforma televisiva, poi su una web.
Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un’importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale.
Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova.
La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia.
Il mio blog è presente sui principali social network
Che dire di più’: e’ giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente LASAGNE AL RAGU' CON PROSCIUTTO E CASCIOTTA Successivo FIORI IMBROCCOLATI CON PANCETTA E CIMETTE