PESCE ALLA LIGURE

Il pesce alla ligure è un classico della nostra Regione , dentice, orata , branzino, gallinella,ricciola , rana pescatrice e tanto altro ancora , esaltano la bontà della  carne  con questa gustosissima veloce e semplice preparazione . Per questa ricetta ho utilizzato un’olio che mi è stato omaggiato da LaGocciad’Oro, una società cooperativa agricola aderente a Confcooperative, che opera nel settore agroalimentare in particolare nel mercato dell’Olio Extra Vergine di Oliva di qualità. Feudotto Novolio IGP Sicilia, leggero , delicato , un  tripudio di profumi del MediterraneoPESCE ALLA LIGURE FOTO BLOG

Pesce alla Ligure

Ingredienti per 4 persone

1 Kg di branzino ( oppure 4 branzini da 250 – 300 g cadauno )
4 patate
200 g pomodorini ciliegino
4 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
30 g di pinoli
5 capperi sotto sale
5 – 6 gambi di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
2 spicchi d’aglio
Olio extravergine d’oliva LaGocciad’Oro Feudotto Novolio IGP Sicilia q.b
sale – pepe s.q.

Procedimento :
Cuocere le patate( con buccia o senza è indifferente ) in abbondante acqua non salata per circa 20 minuti , calcolando il tempo da quando l’acqua prende bollore. . Scolare anche se non sono completamente cotte, lasciare raffreddare e tagliare a fette possibilmente dello stesso spessore. Proseguiranno la cottura con il pesce.Fare pulire il pesce dal pescivendolo , oppure :privarlo di branchie , interiora, pinne, squame, testa e coda.Lavare bene sotto l’acqua corrente , avendo cura di eliminare ogni traccia di sangue e tamponare con carta da cucina.Profumare l’interno del pesce con un pizzico di sale, pepe, qualche gambo di prezzemolo( tenere da parte le foglie ) e pezzetti d’aglio. Versare in un tegame un generoso filo d’olio, unire gambi e aglio a pezzetti , lasciare insaporire per qualche minuto , Aggiungere il pesce e lasciare cuocere 6 minuti per parte. Unire le patate , salare e proseguire la cottura per altri 10 min. Sfumare con il vino bianco e cuocere a fuoco basso con coperchio per circa 15 – 20 min avendo cura di girare delicatamente il pesce e le patate di tanto in tantoPESCE ALLALIGURE PASS 1
Quando il pesce risulta cotto , togliere dalla padella insieme alle patate e tenere da parte .
Se il liquido nella padella non è sufficiente aggiungere un filo d’olio. Unire i pomodorini, tagliati a spicchi, capperi sciacquati e tritati grossolanamente , pinoli e olive . Lasciare insaporire a fuoco dolce , mescolando fino a che i pomodorini risultano morbidi.
Pulire il pesce cotto e disporre sui piatti contornato dalle patate , ricoprire con il sughetto alla Ligure e spolverare con le foglie di prezzemolo tritate .PESCE ALLA LIGURE PASS 2

LaGocciad’Oro  partecipa al progetto QUI DA NOI   di ConfcooperativePESCE ALLA LIGURE FEUDOTTO GOCCIA D'ORO

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle, trovi ricette e tante novità.PESCE ALLA LIGURE FOTO BLOG 2

Ricette Collaborazioni, Secondi di Pesce, Secondi piatti , , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta.
Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog.
Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un’importante piattaforma televisiva, poi su una web.
Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un’importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale.
Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova.
La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia.
Il mio blog è presente sui principali social network
Che dire di più’: e’ giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente VALERIANA E FIOCCHI DI LATTE Successivo PENNE CON TOMINO E OLIVE TAGGIASCHE