PANZANELLA CROCCANTE CON SCAMPI PEPERONI E NERGI

PANZANELLA CROCCANTE CON SCAMPI E NERGIPANZANELLA NERGI --

Tutto ha inizio a fine Luglio….

La mia cara amica Maria Antonietta Grassi  m’ invita a partecipare ad un evento  : ShowCooking  all’interno della “66° Sagra del Peperone – Peperò “ presso Carmagnola  il 29 Agosto  .. entusiasmante!!   ….Food Blogger si sfidano , cucinando un piatto con i prodotti tipici della serata:  Nergi e Peperoni…..” Nergi-Pepper”: una sfida italiana! “

Si parla di Nergi ...Nergi? Un frutto a me sconosciuto: verde, piccolo e panciuto.. sembra un’oliva ascolana!!!!( un baby kiwi che in natura esiste da secoli .. originario dell’Asia e non è OGM )NERGI-PRODUCTION

E’ stato amore a prima vista ed  ecco che la curiosità ha preso il sopravvento, avevo già accettato ancor prima di rispondere sì ..Da quel momento inizio a pensare alla ricetta. Amando  la cucina tradizionale, preparata con prodotti semplici , del territorio e di qualità, decido di  preparare la panzanella..un po’ rivisitata .. Assaggio il Nergi  : mi ricorda l’uva  e la susina matura.. mi piace , mi piace tanto. Decido così di abbinarlo agli scampi. Il suo sapore è in sintonia con la dolcezza del crostaceo .PANZANELLA NERGI -- NERGI TAGLIATO

Finalmente arriva il 29 agosto.. partenza.. non vedo l’ora di raggiungere Torino per iniziare il  Tour Nergi ..L’arrivo è previsto per le 11,00 presso il punto “Qui da Noi”. Ad accoglierci c’è (sulla destra )  Irene Bongiovanni una delle ragazze DSTILE che ha curato l’organizzazione del Tour, insieme a Michelle AggioRenata Cantamessa La Nergissima  Fata Peperò DSTILE

A mano a mano  arrivano anche gli altri . Dopo le presentazioni il Tour Nergi  ha inizio. Al Tour partecipano anche giornalisti e 2 biologhe : Anastasia Grimaldi -Blogger e Monica Martino la blogger in gara. La prima tappa in città :da  + DI UN GELATO  ad attenderci il Maestro Alfio Tarateta . Gli assaggi non mancano, adesso capisco il nome della gelateria, mai assaggiato nulla di più buono. Il gelato al Nergi ci fa ingolosire e stupire..  questo splendido frutto dalle proprietà benefiche  infinite, ci permette di ottenere un gelato cremoso  senza aggiungere nient’altro,  solamente acqua e zucchero .. Il Maestro c’insegna come farlo a casa.. IGelato ALFIO TARATETA MG_8301

Si riparte la prossima tappa all’ “UP Cafè”  Caffè Letterario Umberto Palermo di Moncalieri ,per un brunch a base di Nergi . E’ un  ristorante dal design particolare, molto elegante   .. Il Titolare e il personale , splendido . . La cucina è originale , ottima, come ottima è la qualità del cibo  .. Ci tornerò!UP CAFFE FOTO

Tra una sosta e l’altra il rapporto tra noi partecipanti si consolida , l’intesa si percepisce , l’euforia ci accomuna, come se tutti ci conoscessimo da sempre . Le nostre organizzatrici sono splendide, ci contagiano con la loro SUPER “Nergia”. Arriviamo a destinazione .. Per la prima volta visito Carmagnola , l’aria di festa e allegria si sente , si respira , ti coinvolge , resto ammaliata dai colori Giallo Rosso :i peperoni  SAGRA DEL PEPERONIIMG_8348-3.

Raggiungiamo la squadra : i ragazzi della Scuola di formazione Colle  Don Bosco, sono tanti e dal mattino lavorano senza sosta . Sono bellissimi e pieni di voglia di fare . Con me collaborano Stefano e Daniele , siamo subito in sintonia , ridendo e scherzando raggiungiamo la meta. Tutto è pronto ,possiamo fare una pausa prima della gara .

Il grande giornalista Paolo Massobrio presenta la serata  con la partecipazione della mitica e bellissima  Fata Pepero’ .foto 2-2

La sfida ha inizio ma  tra i magnifici 5 non c’è competizione , ma solo stima e professionalità reciproca .

Eccoci qua :  Io, Paola Uberti, Pasquale Alberico, Silvia Leoncini e Monica Martino.I MAGNIFICI 5

Ognuno ha dato il meglio di sé , proponendo piatti unici . La differenza di voti tra un piatto e l’altro è minima .NERGISSIMA

Il mio piatto  si classifica al primo posto, sono incredula e felice. Monica Martino riceve il Premio della Critica.

La giornata volge al termine , stanchi ma felici , abbiamo tutti dato il meglio. . Ci avviamo verso Saluzzo antica, presso la dimora “ I Baloss – Poggio Radicati” .  Stupenda villa immersa nel verde …..Splendida ALBERGO Copia di IMG_8321

Dopo aver fatto colazione , ci avviamo per la visita a due impianti Nergi del Saluzzese con fruit-welcome . Finalmente!!! non vediamo l’ora.  In Piemonte  , nel Cuneese , il Nergi ha trovato il  terreno e clima perfetto per essere coltivato e  mantenere intatte tutte le sue caratteristiche .  Visitare  il bellissimo frutteto , toccare con mano il Nergi sulla pianta  e ascoltare i produttori è stato molto interessante…. Il frutto si pianta in primavera , nel mese di aprile e per tutto il tempo il produttore rimane attento in tutte le fasi dello sviluppo. La raccolta del frutto avviene nel mese di Settembre, quando i livelli dello zucchero e morbidezza del frutto determinano il momento giusto  e viene fatta rigorosamente a mano .NERGI FRUTTETO IMG_8337 E’ un frutto dalle mille proprietà è il super frutto multivitaminico ed è naturale al 100%. E’ ricco di vitamina C: rafforza il sistema immunitario ,è ideale per nostri bambini da portare a scuola per l’ora della merenda .  E’ ricco di Calcio :aiuta la crescita delle ossa ,  previene l’osteoporosi , inoltre il  Magnesio controlla lo stress e il nervosismo. La vitamina C ed E  rallentano l’invecchiamento cellulare .  Calcio e Fibre  ci aiutano a prevenire il Diabete di tipo 2 , riducono l’assorbimento di colesterolo e aiutano il transito intestinale .. Una vera e propria medicina naturale a portata di mano .  Ha un neo però .. dura poco .. lo si potrà gustare da Settembre a Novembre . A giorni  verrà messo in commercio nei supermercati ,  lo troveremo sui banchi vicino ai frutti di bosco. Sono ottimi come snack, finger food , nelle preparazioni dolci e salate …nergini

La visita è terminata ci avviamo per l’ultima tappa:il pranzo in frutteto .. tutto a base di Nergi.  Una pausa pranzo nella quiete , immersa nel verde , un tripudio di colori, sapori e  Musica Occitana  ci accompagna in questa ultima tappa.PRANZO MG_8350 Il menù a cura degli Chef della Scuola Alberghiera di Dronero   è fantastico .pranzoIMG_8364

Siamo giunti al termine . Il Tour Nergi  è finito , torniamo al punto di partenza  “Qui da Noi “.. gli ultimi saluti e abbracci ..

Si torna a casa, felice di aver conosciuto persone splendide  e per la bellissima esperienza . Che altro posso dire :  Grazie !!!!!!!!!!

PREPARAZIONE DELLA PANZANELLA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

16 Scampi

1 Peperone rosso di Carmagnola

1 Peperone giallo di Carmagnola

3 Pomodori da insalata

1 Costa di sedano

1 Cipolla di Tropea

3 – 4 fette di pane Toscano

1 Mazzo di basilico

Origano qb

Olio E V O – Aceto Bianco  – Acqua – Sale fino

Preparazione:

1) Preriscaldare il forno a 180°. Tagliare a striscioline o cubetti il pane  e tostare in forno per 10 min. Pulire gli scampi: eliminare testa, carapace e filo intestinale . Scottare in acqua bollente per 8 – 10 minuti. Scolare e tenere da parte .NERGI RICETTA

Tagliare a fettine Nergi e sedano, ad anelli sottili la cipolla. Mettere a bagno la cipolla con acqua e aceto per 10 minuti. Privare i pomodori  dai semi e tagliare a striscioline. Mondare i peperoni,  elimare semi e parte bianca , tagliare a striscioline . Tagliare a striscioline le foglie di basilico ( con un coltello di ceramica per non farle annerire ) diversamente  spezzettare con le mani. . Preparare un’emulsione con  30 ml di acqua , 30 ml olio, 30 ml aceto, pizzico di origano, sale e condire il pane tostato. Scolare la cipolla e riunire tutti gli ingredienti in una ciotola, condire con olio , sale e… pronta da gustare !INERGI RICETTA MG_8339

Ti è piaciuta la ricetta? Clicca sulla mia pagina Facebook Il Leccapentole E Le Sue Padelle, troverai tante novità!nergi stampa

 

 

 

 

Precedente GRATIN DI PASTA CON ZUCCHINI E PATATE Successivo RISO NERO CON SEPPIE E GAMBERETTI

One thought on “PANZANELLA CROCCANTE CON SCAMPI PEPERONI E NERGI

  1. Pingback: Nergi® Educational Tour con Cucina Semplicemente

I commenti sono chiusi.