GNOCCHI AL CASTELMAGNO

Gli Gnocchi al Castelmagno sono un classico piatto piemontese della zona di Cuneo e non solo.  Gnocchi di patate conditi con questo meraviglioso e profumato formaggio, fatto sciogliere delicatamente nel burro e panna .
E’ uno dei simboli dell’eccellenza gastronomica del Piemonte , le cui origini ancora un po’ discusse..sembrerebbero  derivare dal santuario di San Magno, costruito in memoria di un soldato martirizzato sulla montagne di quella zona  , oppure dall’imperatore Carlo Magno che ne fu grande estimatore. Si narra che la prima volta in cui fece capolino sulla sua tavola, lo assaggiò solamente dopo aver eliminato le muffe verdi… Ma dopo tanta reticenza si lasciò convincere ad assaggiare anche queste .. Il sapore e profumo fu talmente intenso e buono che se ne innamorò e da allora fu sempre presente nei suoi piatti preferiti.Gnocchi al Castelmagno img 3045

GNOCCHI AL CASTELMAGNO

Ingredienti per 4 persone:
800 g di patate
200 g fi farina 00
1  uovo  ( facoltativo)
pizzico di sale fino

Condimento:
100 g di Castelmagno
50 g di burro
150 ml di panna fresca
pepe nero q.b.
granella di nocciole q.b

Preparazione:

Lavare bene le patate e lessare con la buccia, il tempo di cottura varia dalla dimensione ( circa 25 – 30 minuti da quando l’acqua prende bollore ) . Per verificare la cottura , provare con i rebbi della forchetta , se entrano con facilità le patate sono cotte .Scolare e pelare ancora calde. Passare allo schiacciapatate. versare sulla spianatoia, lasciare leggermente intiepidire ed impastare con la farina, ( uovo intero )ed un pizzico di sale.Quando l’impasto è pronto ( dopo pochi minuti ) , Staccare dei pezzetti d’impasto e formare dei cilindri , possibilmente dello stesso spessore e tagliare a pezzettini spolverandoli con un pochino di farina  Passare ogni singolo gnocco sul riga-gnocchi o i rebbi della forchettaGNOCCHI AL CASTELMAGNO PASS 1 IMG 3055
In una larga  padella versare la panna ,unire burro e Castelmagno  grattugiato . Lasciare  sciogliere a fiamma bassa mescolando , fino a che risulta cremoso. A piacere aggiungere una spolverata di pepe nero Nel frattempo portare a bollore abbondante acqua salata  e cuocere gli gnocchi  e non appena saliranno a galla , scolare con la schiumarola e versarli nel condimento  , servire subito e completare il piatto con granella di nocciole.GNOCCHI AL CASTELMAGNO PASS 2 IMG 3053

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle , trovi ricette e tante novità!GNOCCHI AL CASTELMAGNO FTO 2 BLOG IMG 3048

Precedente PASSATO DI BROCCOLI, SEDANO E PORRO CON LATTE DI SOIA Successivo RAVIOLES DELLA VAL VARAITA

2 commenti su “GNOCCHI AL CASTELMAGNO

I commenti sono chiusi.