CAVOLINI ALLA PANNA – Liguria –

CAVOLINI ALLA PANNA – Liguria –

A Genova, non cè pasticceria, che non abbia esposto in bella vista, i cavolini . Sono dei deliziosi bignè, ripieni di soffice panna montata.CAVOLINI-ALLA-PANNA-
Mi ricordano tanto le domeniche mattina, di quando ero piccola. Era un rito: la mamma in cucina a preparare  il pranzo, io e i miei fratelli  a letto a dormire……
Papà invece, si alzava alle 4 del mattino, per andare a pescare. Arrivava verso le 11,30 e dopo la doccia,  usciva a comprare le paste… e i cavolini non mancavano mai…   Che nostalgia!!!!

Proviamo a prepararli  insieme.

INGREDIENTI  PER  CIRCA  20  BIGNÈ:

150 GR DI FARINA 00
100 GR DI BURRO MORBIDO
250 ML ACQUA
4 UOVA
1 BUSTINA DI VANILLINA
1 PIZZICO DI SALE FINO

Per la farcia e decorazione

ZUCCHERO A GRANELLA QB
ZUCCHERO A VELO QB
500 ML DI PANNA FRESCA DA MONTARE

 PREPARAZIONE:

  1. Portare a bollore l’acqua con il burro, pizzico di sale e vanillina. Versare in un solo colpo la farina. Mescolare e lavorare fino a che il composto si staccherà dalle pareti.

    CAVOLINI ALLA PANNA -LIGURIA-IMG_1762
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  2. Versare il composto in una ciotola e lasciarlo raffreddare. Unire le uova, una per volta.

    CAVOLINI ALLA èANNA-LIGURIA -IMG_1764
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  3. Preriscaldare il forno a 180°-statico – e foderare una teglia con carta forno.
  4. Con l’ausilio di una sacca da pasticceria, formare i bignè. Ricoprirli con granella di zucchero, infornare e lasciarli cuocere, per circa 30 – 35  minuti.

    ICAVOLINI ALLA PANNA -LIGURIA -MG_1765
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  5. Terminata la cottura, togliere dal forno e lasciarli raffreddare bene.
  6. Montare la panna con un cucchiaio di zucchero a velo ( la quantità dello zucchero varia a seconda del gusto personale ) . Tagliare a metà i bignè e farcire. Cospargere la superficie con zucchero a velo vanigliato.

    CAVOLINI ALLA PANNA -LIGURIA -IMG_1766
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

Ti è piaciuta la ricetta? Clicca sulla mia pagina Facebook Il Leccapentole E Le Sue Padelletroverai tante novità!

 

 

 

Precedente POLPETTONE DI MELANZANE Successivo GNOCCHI DI PANE AL BASILICO CON TONNO E CILIEGINE