Veg burger – quinoa e verdure

Print Friendly, PDF & Email

Spesso preparo i veg burger per variare al solito menù settimanale di carne o pesce. Inizialmente li compravo già pronti al supermercato, ma con prezzi da brivido :O per questo ho deciso di sperimentare preparandoli homemade. Ricetta riuscitissima ^_^ ho risparmiato un bel po, ci metto dentro ciò che più mi piace e li preparo davvero in un attimo.
Ciò che più mi fa rabbia è che, preparandoli in casa, ho capito che i singoli ingredienti costano molto poco, la preparazione è molto semplice e non è assolutamente solo un piatto per vegani e vegetariani; ma allora…perchè costano così tanto???? >_<
Una moda o una tendenza alimentare che dà ai supermercati l’opportunità di lucrare su prodotti che, apparentemente, sembrano di nicchia e invece sono alla portata di tutti! Per questo vi consiglio di provarli e di sperimentare tantissime varianti 🙂

veg burger
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per i burger

  • Quinoa ((io ho utilizzato un mix di quinoa e bulgur)) 125 g
  • Zucchina 1
  • Carota 1
  • Cipolla bianca 1/2
  • Olio di oliva 30 g
  • Formaggio grattuggiato 80 g

Per la panatura

  • Farina q.b.
  • Uovo 1
  • Pangrattato q.b.

Preparazione

  1. Cuocere la quinoa per 12 min. in abbondante acqua salata (esattamente come un qualsiasi formato di pasta). Scolare e tenere da parte fino a che non sarà totalmente raffreddata.

    A parte, in una padella versare l’olio, aggiungere la cipolla sminuzzata, la carota e la zucchina tagliate a pezzetti. Aggiungere il sale e far rosolare fino a che le verdure non saranno ben cotte.

    Aggiungiamo alla quinoa le verdure, il formaggio, una manciata di prezzemolo fresco tritato, 2 cucchiai di olio e mescoliamo bene per far amalgamare tutti gli ingredienti.

    Con l’aiuto di un minipimer o versando l’impasto in frullatore, attiviamo il mixer dando qualche colpetto per rendere l’impasto più omogeneo e facilmente lavorabile.

  2. veg burger

    Preleviamo una dose di impasto, circa 40 gr e formiamo i nostri burger, passandoli di volta in volta nella farina.

  3. veg burger

    Una volta pronti e infarinati, li passiamo prima nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato.

  4. Procediamo adesso con la cottura. In una padella versiamo abbondante olio di semi di arachidi, portiamo a temperatura e cuociamo i nostri burger. Basterà 1 min. per lato, giusto il tempo di far dorare la panatura.
    [Se non siete amanti del fritto, potrete cuocere i burger in forno per 15 min. a 180°]

  5. veg burger

    I burger sono pronti per essere serviti 😉
    La quinoa è un alimento privo di glutine ma ricco di proteine, carboidrati e fibra alimentare, può quindi essere servito come un secondo accompagnandolo ad una semplice insalata mista. La soluzione ideale per una cena diversa dal solito ^_^

  6. veg burger

    Giallozafferano – Veg Burger – Ricetta con quinoa

    http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
    Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Involtini di melanzane Successivo Come foderare uno stampo

Lascia un commento