Torta greca mantovana – ricetta regionale

Print Friendly

La torta greca mantovana è uno dei dolci tipici della città dei Gonzaga, ma non fatevi ingannare dal nome…di greco ha solo il fatto che ad introdurla a Mantova fu un pasticcere ebraico di Salonicco. Dopo averla provata da una mia amica mantovana doc, non potevo non rubarle la ricetta e riprodurla. E’ talmente facile da preparare che ormai rientra tra i miei dolci “collaudati”…e preferiti!!!:)
Sono un’amante della pasta sfoglia che, in questa ricetta, “accoglie” il ripieno e con esso ben si sposa sia per gusto che per consistenza.
Torta greca mantovana - ricatta regionale
Ingredienti per 8 persone:
– 1 rotolo di pasta sfoglia (meglio se circolare)
– 150 gr di burro
– 150 gr di zucchero
– 3 uova
– 100 gr di amaretti
– 100 gr di mandorle (pelate e tostate)
– 50 gr di marsala
– 130 gr di farina
– 1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci
– 1 pizzico di sale
– cioccolato a piacere per decorare
Pelare e tostare le mandorle, tritarle assieme agli amaretti. Aggiungere lo zucchero, le uova, il burro a pezzetti, la farina setacciata, il lievito, il sale e , magari con l’aiuto di uno sbattitore, amalgamare tutti gli ingredienti aggiungendo a filo il marsala (potrete anche sostituirlo con un liquore al gusto di amaretto). Stendere la sfoglia e rivestire una teglia circolare a bordi alti. Versare l’impasto al suo interno e richiudere i bordi su se stessi.
Cuocere in forno a 180° per 30 min.
Io ho decorato con del cioccolato fondente, ma anche con una spolverata di zucchero a velo o servita così semplice sarà un dolce gradito da tutti!
k8.gif

6 commenti su “Torta greca mantovana – ricetta regionale

  1. Gaia il said:

    Premetto che sono mantovana e mangio questa torta da un vita. Mi sono accorta che (pur non avendo mai fatto in casa questa torta), manca il cioccolato all’interno dell’impasto. Senza quello non è la stessa cosa! Spero di avervi dato una dritta 😉

    • laziatata il said:

      Ciao Gaia, io sono mantovana solo d’adozione ^_^ non sapevo del cioccolato, intendi gocce o pezzetti di cioccolato all’interno? Immagino comunque che esistano delle varianti, ma l’idea del cioccolato dentro mi ispira molto!!! Dovrò rifarla seguendo il tuo “mantovano” consiglio 😉
      Grazie mille 🙂

  2. Katia il said:

    Mantovana e pasticcera vi posso dire che il cioccolato non ci va, altrimenti diventa la torta russa fatta dai nostri vicini veronesi, ci andrebbero però due tipi di mandorle quelle dolci e quelle amare, e andrebbe decorata in superficie con le mandorle con la buccia, non vi dico altro perchè i pasticceri devono tenere i loro segreti…..

    • laziatata il said:

      Ciao Katia, grazie mille per le delucidazioni, non sapevo dell’utilizzo di mandorle differenti…devo assolutamente provare!!!…e se poi vuoi regalarmi qualche altro segretuccio da pasticcera, saranno sempre ben accetti 😉

Lascia un commento