Sbriciolata al limone senza cottura

Print Friendly, PDF & Email

In estate non si ha mai voglia di accendere il forno, ma ai dolci proprio non ci rinuncio! E dopo aver provato cheesecake su cheesecake avevo voglio di cambiare cercando un giusto compromesso tra un dolce senza cottura che però mi desse l’impressione di una torta cotta in forno. Non potevo non pensare alla sbriciolata! E’ uno dei dolci che meglio mi riesce con il giusto contrasto tra due strati croccanti è un morbido ripieno. Allora ho provato a realizzare un ibrido…una sbriciocheesecake 😀 una sbriciolata nella forma ma una cheesecake per ingredienti e preparazione.
Pur non essendo un’amante del limone, mio marito ne va matto ed avendo in frigo degli yogurt al limone ho voluto subito sperimentare la mia idea…l’ho divorata ^_^ e magari ho anche scoperto uno dei pochi dolci al limone che mi possa realmente piacere 😛
Provate a realizzarla utilizzando lo yogurt che più vi fa gola!

sbriciolata al limone
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Biscotti Digestive 200 g
  • Burro 100 g
  • Panna da montare 200 ml
  • Zucchero 20 g
  • Yogurt al limone 125 g
  • Gelatina 1 foglio

Preparazione

  1. Mettiamo i biscotti all’interno di un sacchetto per alimenti, con l’aiuto di un batticarne sbricioliamo bene i biscotti.
    Ne mettiamo metà dose all’interno di una ciotola, sciogliamo 50 gr di burro e lo aggiungiamo ai biscotti sbriciolati. (Utilizzeremo metà dose di biscotti e di burro per il fondo, l’altra metà ci servirà per la copertura).

  2. Prendiamo uno stampo a cerniera, per queste dosi andrà bene uno stampo del diametro di 22 cm, lo foderiamo con della carta forno seguendo questo semplice tutorial —> Come foderare uno stampo

    Sistemiamo sul fondo la base di burro e biscotti, la livelliamo cercando di creare un bordo di circa 2 cm. Mettiamo in frigo a solidificare e nel frattempo ci dedichiamo alla preparazione della crema.

  3. sbriciolata al limone

    In un pentolino scaldare 2/3 cucchiai di panna, spegniamo il fuoco e aggiungiamo il foglio di gelatina mescolando con un cucchiaino per verificare che sia del tutto sciolto.
    A parte montiamo a neve ben ferma la panna.
    Versiamo in una ciotola lo yogurt, aggiungiamo la panna e mescoliamo delicatamente dal basso verso l’altro per evitare che quest’ultima si smonti. Aggiungiamo in ultimo la miscela di panna e gelatina continuando a mescolare fino a che non sarà del tutto incorporata.

  4. sbriciolata al limone

    Sciogliamo i 50 gr di burro rimasti e li incorporiamo alla metà dose di biscotti, esattamente come abbiamo fatto in precedenza.
    Riprendiamo la nostra base dal frigo che sarà già ben solida, versiamo la crema e livelliamo perfettamente la superficie.
    Ricopriamo tutta la superficie con la miscela di burro e biscotti disponendoli esattamente come fossero delle briciole.
    Io faccio questa operazioni con le mani perchè riesco ad essere più precisa senza lasciare spazi vuoti.

  5. sbriciolata al limone

    La nostra sbriciolata è ultimata. Prima di servirla la rimettiamo nuovamente in frigo per circa un’oretta così da far solidificare bene anche la superficie.
    Decorate a piacere con fettine e buccette di limone.

    SUGGERIMENTO: Per dare colore alla crema ho aggiunto un cucchiaino di curcuma, non sovrasta gli altri sapori ma anzi li esalta e la crema risulterà di color giallo…esattamente come i limoni 😉

  6. sbriciolata al limone

Note

Giallozafferano – Sbriciolata la limone senza cottura – crema yogurt

http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Come foderare uno stampo

Lascia un commento