Gamberoni panati, croccanti al forno

Print Friendly, PDF & Email

Gamberoni panati, Gamberoni croccanti,  Gamberoni al forno, secondo di pesce

Se il vostro pescivendolo di fiducia vi offre dei gamberoni freschi di giornata, approfittatene e preparateli così…croccanti e gustosi! Prima la particolare marinatura e poi la panatura profumata e croccante, renderanno questo piatto irresistibile. Oltretutto, niente frittura. Basterà una veloce cottura in forno e il vostro piatto di gamberoni panati sarà pronto per essere gustato.
gamberoni panati
Ingredienti per 4 persone
– 8 gamberoni grandi (fatevi consigliare dal pescivendolo sulla varietà più fresca che ha sul banco)
per la marinatura
– 1 limone grande (il succo)
– 2 cucchiai di olio d’oliva
– dragoncello fresco (o secco)
– timo limonato fresco (o secco)
– pepe nero macinato fresco q.b. (andrà bene anche un misto di pepe)
– sale q.b.
per la panatura
– pan grattato grossolano
– 2 cucchiai circa di farina di mais
– prezzemolo
Preparare la marinatura mettendo il limone, l’olio, gli aromi freschi sminuzzati con le mani, il pepe e il sale (se piace, potrete anche aggiungere uno spicchio d’aglio piccolo tritato). Con frustino o con una forchetta, emulsionate leggeremente la marinatura.
Sotto l’acqua corrente, pulite i gamberoni privandoli di guscio, zampe, coda, gli intestini e il filo nero che si trova nella parte superiore, tenendolo comunque attaccato alla testa.
Mettete i gamberoni in un contenitore (andrà bene uno per alimenti con coperchio) grande abbastanza da poter sistemare i gamberoni senza sovrapporli. Irrorateli con la marinatura fino a ricoprirli del tutto. Chiudete con il coperchio e mettete in frigo per almeno un’oretta.
Nel frattempo preparate la panatura, mescolando il pan grattato, una piccola parte di farina di mais e il prezzemolo fresco tritato.
Trascorso il tempo necessario per la marinatura, passate i gamberoni nella panatura, pressando bene per farla aderire meglio. Infornate i gamberoni in forno statico a 180° per 10 minuti, e in ultimo passare sotto il grill per un paio di minuti. Il tempo minimo per rendere la superficie dorata e croccante.
Servite i gamberoni, ben caldi, su di un letto di misticanza e qualche fettina di limone.

Giallozafferano – Ricetta – Gaberoni al forno – Gamberoni panati

http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Pandoro fatto in casa Successivo Risotto ai funghi e salamella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.