Crackers senza lievito – ricetta veloce

Print Friendly, PDF & Email

Spesso non ho proprio voglia di impasti elaborati e con lunghe lievitazioni per questo è nata la ricetta dei Crackers senza lievito ne lievitazione. Croccanti e gustosi, sono perfetti da preparare anche all’ultimo minuto, qual’è il segreto? La presenza di un ingrediente comune che quasi tutti teniamo in frigo…la birra! L’aggiunta della birra per la realizzazione di questi Cracker senza lievito è stata una casuale intuizione…ma ben riuscita 😉
crackers senza lievitoIngredienti per circa 500 gr di Crackers senza lievito
– 320 gr di farina 0 + q.b per il piano (io ho usato farina per pizza e lievitati)
– 100 ml di birra
– 1 cucchiaino raso di zucchero
– 30 gr di olio evo
– 80 gr di acqua
– 1 cucchiaino di sale + q.b. per la superficie
per spennellare
– 1 cucchiaino di sale
– olio evo q.b.
– origano q.b.
Inpastare gli ingredienti a mano o con l’aiuto di una impastatrice. Versiamo la farina setacciata, lo zucchero, il sale e iniziamo a mescolare aggiungendo gradulamente la birra, l’olio e infine l’acqua tiepida. Impastare bene, l’impasto risulterà molto umido, aggiungete tanta farina quanto basta per rendere l’impasto lavorabile mantenendo sempre una consistenza abbastanza molle e umida. Formare una palla liscia ed omogenea e avvolgerla in pellicola. Mettere da parte e far riposare una mezzoretta. Nel frattempo prepariamo tutto l’occorente per creare i nostri crackers. Vi servirà un mattarello (o una macchina per stendere la pasta) , una rondella dentellata e uno stecco di legno.
Prendiamo il nostro panetto e stendiamo delle strisce dello spessore di circa 1-2 mm al max (dovrà essere abbastanza sottile), ricaviamo dei rettangoli con la rondella dentellata (o se avete dei coppapasta, potete farli anche di forma circolare o altra forma a piacere) li sistemiamo su di una teglia da forno rivestita con carta forno. Pratichiamo dei fori con l’aiuto dello stecco dal lato della punta piatta, spennelliamo con olio e origano e cospargiamo con granelli di sale.
Invorniamo a 200° per 15-20 minuti. Seguite la cottura, il tutto dipende dallo spessore dei crackers…quando inizieranno a dorarsi bene saranno pronti 🙂
I Crackers senza lievito si conservano bene se riposti in un sacchetto chiuso per alimenti ^_^

Crackers senza lievito – ricetta veloce

http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Tortello brioche - ricetta lievitata Successivo Girelle di sfoglia - ricotta e salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.