Ciambella salata – con salumi

Print Friendly, PDF & Email

Per tutte le preparazioni dolci o salate, seleziono sempre al meglio la qualità e la varietà di farine da utilizzare. La scelta del tipo di farina giusta è una componente fondamentale per una buona riuscita della ricetta. La ditta Molino Spadoni è sempre una garanzia in questo, la vasta gamma di farine disponibili in commercio si prestano, per tipo e varietà, ad ogni preparazione. Per realizzare questa Ciambella salata ho infatti scelto la Farina d’America, perfetta per gli impasti con lievito di birra, grazie all’aggiunta della vitamina C, ottima quale coadiuvante per aiutare la “tenuta” in lievitazione. Grazie all’utilizzo di questa farina specifica, otterrete un impasto perfettamente lievitato, morbido e leggero…e con un pò di fantasia, realizzerete tantissime ricette sia dolci che salate. Io ho farcito questa ciambella con formaggio e salumi, una ricetta sfiziosa perfetta per tantissime occasioni.
Ciambella salataIngredienti per uno stampo da 24 cm
– 500 gr di Farina d’AmericaMolino Spadoni
– 12 gr di lievito di birra fresco
– 1 cucchiaino di sale
– 1 cucchiaino di zucchero
– 30 gr di olio d’oliva
– 200 ml di acqua
– 100 ml di latte tiepido
per farcire
– salumi a piacere
– 100 gr di formaggio (tipo edammer)
– 100 gr di formaggio grattugiato

Per prima cosa prepariamo l’impasto. Sciogliete il lievito con una parte di acqua tiepida e il cucchiaino di zucchero. Sistemate a fontana la farina, fate un buco al centro e versarvi il lievito sciolto, l’olio e il sale ai bordi. Impastare aggiungendo gradualmente l’acqua e il latte (anche uniti va bene). Impastare bene fino ad ottenere un panetto compatto ed elastico, mettere da parte e far riposare circa 10 min.
Preleviamo il nostro panetto e lo stendiamo circa 1 cm di spessore dandogli una forma circolare. Spennellare con dell’olio e cospargere tutta la superficie prima con il formaggio grattugiato e poi con i salumi e il formaggio tagliati in piccoli cubetti.
Io ho utilizzato dei cubetti di pancetta (e del prosciutto cotto che avevo in frigo) ma questa è un’ottima ricetta svuotafrigo in cui potrete inserire tutti i salumi che preferite. Ripiegare i bordi su se stessi sigillandoli bene.
I pasticci della Zia TataA questo punto arrotoliamo formando un salsicciotto che posizioneremo dentro uno stampo a ciambella, unto o rivestito con carta forno, e congiungiamo le due estremità per formare la ciambella.
Spennelliamo la superficie con un filo d’olio e la incidiamo creando dei piccoli taglietti trasversali.
PicMonkey Collage2Lasciamo lievitare per almeno 1 ora in forno spento con luce accesa. Ormai raddoppiato, lo inforniamo a 180° in forno ventilato per 30 min. Lasciate freddare 5 minuti la ciambella salata prima di servirla e tagliarla a fette. Perfetta per feste e buffet, scampagnate e gite fuoriporta…preparatela e farete un figurone 😉

Ciambella salata – con salumi

http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Cookies al cioccolato - senza cottura Successivo Tutorial base per crostata

4 commenti su “Ciambella salata – con salumi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.