Biscotti di Halloween

Print Friendly, PDF & Email

Biscotti di Halloween, cookies, biscotti decorati, effetto vetro

Ho ceduto alla tentazione lasciandomi coinvolgere, anch’io, dalla notte più horror dell’anno…la notte di Halloween. Sul web ci sono tantissime idee originalissime, ma il mio intento era quello di preparare dei dolcetti “orrbilanti” ma molto semplici da realizzare. Niete pasta di zucchero e cupcake super elaborati, ma della semplice frolla, un pò di cioccolato e…..caramelle! Si, le classiche caramelle alla frutta colorate si riveleranno un ottimo ingrediente per rendere i nostri cookies ancora più terrificanti, scopriamo assieme come ho fatto 😉
biscotti di halloween
Ingredienti per circa 20 biscotti
– 2 tuorli
– 125 gr di zucchero a velo
– 160 gr di burro
– 120 gr di fecola
– 150 gr farina 00
– 1/2 bacca di vaniglia (io ho utilizzato 1 bustina di vanillina)
– 40 gr circa di caramelle dure rosse ( anche arancio o verde)
– 50 gr di cioccolato fondente
strumenti utili
– taglia biscotti circolare (anche un bicchiere va bene)
– punteruolo o un coltellino a lama lisci per realizzare le incisioni sui biscotti
Realizziamo per prima cosa la frolla per i biscotti.
A mano: mettete la farina a fontana sul piano di lavoro, al centro aggiungete la fecola, lo zucchero, il burro morbido a cubetti, i tuorli e la vanillina. Impastate e lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
In planetaria: con il gancio, mettere lo zucchero e il burro e lavorare fino ad ottenere una crema. Con il gancio in movimento aggiungere uno alla volta i tuorli e in ultimo la farina, la fecola e la vanillina. Compattate l’impasto lavorandolo con le mani su di un piano leggermente infarinato. L’impasto risulterà molto morbido. Formate una palla e mettetelo in frigo a compattare per circa mezz’ora.
Nel frattempo prendete le caramelle, inseritele in un sacchetto per alimenti e, con l’aiuto di un pestello, le battete per ridurle in piccoli cristalli.
I pasticci della Zia Tata
Riprendete la frolla dal frigo, con un mattarello la stendete dello spessore di circa 7 mm, con il taglia biscotti ricavate dei cerchi e iniziate a disegnare, pressando con un punteruolo o un coltellino, la bocca, il naso, gli occhi…seguite il mio esempio, oppure sbizzarritevi cercando sul web espressioni mostruose.
I pasticci della Zia Tata
Non servono strumenti professionali, ingegnatevi utilizzando tutto ciò che troverete nei vostri cassetti 😉
Per gli occhi io, ad esempio, ho utilizzato un levatorsoli , che finalmente mi è tornato utile 😉 Potrete realizzare anche un piccolo foro in alto, per poi poterli appendere dove preferite, ma anche senza saranno perfetti.
Pronti i vostri biscotti, li posizionate su di una teglia rivestita con carta forno e li infornate a 180° (forno preriscaldato) per 5 minuti. Sfornateli e posizionate all’interno dei fori per gli occhi una piccole dose di caramelle tritate, ne basterà boco, l’importante e riempire l’intero foro. Infornate per ulteriori 5 minuti (anche meno) il tempo necessario per far sciogliere le caramelle. Non fate colorare troppo i biscotti. Sfornate i vostri biscotti e lasciate da parte a raffreddare senza toccarli. Risulteranno inizialmente morbidi, ma si solidificheranno una volta freddi.
Completate la decorazione dei vostri biscotti di Halloween, ridisegnando gli intagli per la bocca, il naso ecc. con del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria. Mettete i biscotti in frigo per far solidificare il cioccolato. Bastano pochi minuti.

Passate dello spago da cucina o del filo di cotone attraverso il foro per appendere i biscotti. Di sera, sulle finestre, e con la luce magari di una candella, l’effetto vetro degli occhi vi darà ancora di più l’impressione di avere la casa invasa da tanti piccoli mostri 🙂

Giallozafferano – Ricetta – Biscotti di Halloween – Dolcetti per Halloween

http://blog.giallozafferano.it/laziatata/
Seguitemi anche su facebook —> I pasticci della Zia Tata

Precedente Polpette di melanzane filanti Successivo Occhi di bue - ricetta biscotti

4 commenti su “Biscotti di Halloween

    • laziatata il said:

      Ciao Ale 🙂 Grazie mille ^_^
      Mi spiace, sicuramente mi avrà mandato la mail in spam 🙁 Ti scrivo subito e ti dico tutto!;)
      A presto 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.