Crea sito

Tortillas messicane di grano tenero

Le tortillas messicane di grano tenero o di mais sono il pane tipico del Messico e possono essere preparate a casa in maniera semplice e veloce.sono ideali da preparare e farcire per qualsiasi occasione: sia per un pranzo veloce, come un ricco spuntino,o per una cena con gli amici.vengono servite in sostituzione del pane oppure arrotolate con un ripieno di carne, pesce, verdure, formaggi e salumi.È inoltre possibile preparare questo piatto usando ingredienti light,infatti potete farcire le tortillas soltanto con insalata, pomodori e formaggio o altri ingredienti leggeri. Le tortillas possono essere preparate con la farina di mais o di frumento,nei paesi Latini vengono cotte per tradizione su una piastra chiamata “comal” ma va benissimo anche una normale padella antiaderente.

  • Preparazione: 10 più il riposo Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 14 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 240 ml Acqua
  • 100 g Burro
  • 7 g Sale
  • 16 g Lievito di birra fresco

Preparazione

  1. Versa in una ciotola l’acqua tiepida,il burro fuso e il lievito sbriciolato,mescola facendo sciogliere il lievito,quindi aggiungi la farina e il sale,amalgama il composto e versalo sul piano di lavoro infarinato,con le mani unte di olio impasta fino ad ottenere un composto liscio e compatto,forma quindi una palla e mettila in una ciotola unta di olio,coprila con la pellicola trasparente e lasciala lievitare per 30 minuti.Trascorso il tempo prendi l’impasto e dividilo in 14 palline,sistemale in una teglia ricoperta di carta forno che spennellerai con un pò di olio,copri le palline con un canovaccio e lasciale riposare per 20 minuti circa.Sulla spianatoia infarinata stendi le palline,prima aiutandoti con le mani e poi con il mattarello,se sono appiccicose spolverale con un pò di farina,le tortillas devono essere sottili.Scalda bene una padella e cuoci le tortillas mezzo minuto circa per lato,mano a mano che sono pronte adagiale sopra un panno e copritele per non farle asciugare troppo.

Dove puoi trovarmi:

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.