Crea sito

Sofficini di patate con prosciutto e mozzarella

I sofficini di patate con prosciutto e mozzarella sono dei gustosi panzerotti realizzati con una purea di patate e con un ripieno filante,fatto di mozzarella e prosciutto,vengono poi passati, nell’uovo e nel pangrattato e infine fritti ,la cottura crea una crosticina croccante che ben si sposa con l’interno morbido,golosi e nutrienti sono molto simili ai classici sofficini che tutti conosciamo,ma più semplici e veloci nella preparazione.Ottimi come secondo magari accompagnati da patatine o insalata.

Sofficini di patate con prosciutto e mozzarella

Ingredienti:

  • gr.500 di patate a pasta gialla
  • gr.100 di farina 00
  • gr.30 di burro fuso
  • gr.50 di parmigiano
  • 2 uova
  • q.b. di sale
  • gr.100 di prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle
  • q.b. di olio di arachidi
  • q.b. di pangrattato
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • un rametto di rosmarino

Preparazione:
Lessate le patate in abbondante acqua salata (vi consiglio di utilizzare patate a pasta gialla perché sono più compatte e tengono meglio la cottura senza aprirsi). Passatele nello schiacciapatate e raccogliere la purea in una ciotola,unite alle patate ancora calde,il burro fuso e il parmigiano,amalgamate bene il composto e lasciatelo raffreddare.Dividete quindi l’impasto in 6/8 palline che appiattirete formando dei cerchi,nel mezzo mettete un pò di mozzarella e di prosciutto, chiudeteli a mezzaluna e sigillate bene i bordi,sbattete le uova con un pizzico di sale e condite il pangrattato con il parmigiano,il rosmarino tritato finemente e un pizzico di sale e pepe,passate i sofficini prima nell’uovo e dopo nella panure aromatizzata,friggeteli in abbondante olio facendoli dorare da entrambi i lati.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.