Crea sito

Rollate di cosce di pollo disossate

Le rollate di cosce di pollo disossate sono un secondo piatto davvero gustoso da portare in tavola. Disossando le cosce intere,si possono ottenere delle belle fette di carne pronte da farcire,che consentono di preparare un piatto di carne leggero e pratico da servire,il ripieno potete sceglierlo in base ai vostri gusti,io ho usato il prosciutto cotto,il grana e il pistacchio,ma si possono farcire in svariati modi,come ad esempio,una fittate di zucchine,oppure della pancetta e tanto altro ancora.Come contorno io ho scelto la peperonata,ma per questo piatto si prestano moltissime verdure come contorno,date largo spazio alla vostra fantasia e mettetevi all’opera.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4/6 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Cosce di pollo
  • 200 g Prosciutto cotto
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • 4 foglie Salvia
  • 1 rametto Timo
  • q.b. sale e pepe
  • 100 g Grana padano
  • q.b. Granella di pistacchi
  • mezzo bicchieri Vino bianco
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Brodo

Preparazione

  1. Con un coltello ben affilato togliete l’osso e aprite a bistecca le cosce di pollo,oppure fateli disossare dal vostro macellaio di fiducia raccomandandogli di non rompere la pelle, quindi appiattitele leggermente con il batticarne.Preparate un trito di sapori mettendo nel frullatore:un rametto di rosmarino,il timo,2 foglie di salvia,1 spicchio di aglio,tritate tutto e cospargete sulle fette di pollo il trito ottenuto, cospargeteci sopra un pò di sale e un pizzico di pepe continuate con abbondante parmigiano e sopra sistemateci le fettine di prosciutto cotto e finite cospargendo della granella di pistacchio,quindi arrotolate e legate le rollatine di pollo,fatele rosolare in un tegame dove avete fatto scaldare un pò di olio,sfumate quindi con il vino bianco,fate evaporare e trasferite le rollatine in una teglia,bagnate con un mestolo di brodo e fate cuocete per 20 minuti circa bagnando ancora con un pò di brodo se si asciugasse troppo.

dove potete trovarmi:

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.