Crea sito

Corona pasquale farcita con pomodoro e mozzarella

Alla corona pasquale farcita con pomodoro e mozzarella spetta il posto d’onore nei pranzi pasquali, e anche nella scampagnata di Pasquetta,in compagnia di amici e parenti.La corona pasquale è senza dubbio una buona soluzione per completare il menù del tuo pranzo di Pasqua con un tocco rustico. Morbida e fragrante è realizzata in pan brioche con un ripieno di pomodoro e mozzarella e accoglie le uova colorate che la trasforma in un piatto decorativo e molto buono.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6/8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 80 ml Olio di semi di mais
  • 30 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 180 ml Latte
  • 20 g Lievito di birra fresco
  • 1 Mozzarella
  • 1 mestolo Passata di pomodoro
  • q.b. Origano
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 4 Uova sode
  • poche gocce Coloranti alimentari (rosso)
  • q.b. Semi di sesamo

Preparazione

  1. Versate nella planetaria la farina,un pizzico di sale,lo zucchero,l’olio,2 uova e il lievito sciolto nel latte tiepido,impastate fino ad ottenere un composto liscio e compatto,formate una pagnotta e lasciate lievitare in una ciotola coperta da pellicola,al calduccio fino al raddoppio dell’impasto.Trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto sul piano di lavoro infarinato in una sfoglia non troppo sottile e ricavate tre strisce,larghe circa 10 centimetri,mettete un po’ di passata di pomodoro condita con sale,olio e origano in ogni striscia,aggiungete anche un po di mozzarella e chiudete le strisce arrotolandole,con i tre rotoli ottenuti formate una treccia e chiudetela a corona,incastrate le uova sode colorate che avete fatto bollire per 10 minuti aggiungendo nell’acqua qualche goccia di colorante rosso.Sistemate la corona in una teglia foderata di carta forno e fate lievitare ancora per 1 ora.Trascorso il tempo di lievitazione spennellate con un po’ di latte la corona e cospargetela di sesamo,quindi infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C. e fate cuocere per circa 25 minuti fino a doratura.

Dove puoi trovarmi:

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.