Crea sito

Cocktail di Gamberi in Salsa Rosa

Il cocktail di gamberi in salsa rosa è un antipasto classico a base di pesce intramontabile e sempre gradito dagli ospiti molto in voga negli anni ’80 ma che ritorna puntualmente sulle nostre tavole nelle festività natalizie e a capodanno,infatti oltre ad essere perfetto per aprire una cena a base di pesce, si presta a tutta una serie di occasioni più o meno importanti quando si vuole fare bella figura o nelle grandi occasioni. Questa ricetta deliziosa unisce il sapore dei gamberi, solamente sbollentati in acqua calda, con una delicatissima salsa rosa. La ricetta è facile, veloce ed è sempre di grande effetto. Il sapore delicato dei gamberi unito a quello deciso della salsa preparata con la maionese amalgamata con ketchup,qualche goccia di brandy e salsa Worcester crea un ottimo mix di sapori, riuscendo come pochi antipasti a soddisfare un po’ tutti i palati. Si prepara con pochi e semplici ingredienti ed è pronto nel giro di qualche minuto. Prepariamolo insieme!

  • Preparazione: 10/15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 20 Gamberi
  • 200 g maionese
  • 2 cucchiaini Salsa Worcester
  • 2 cucchiai ketchup
  • 1 cucchiaino Senape
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 1 cucchiaino Cognac
  • 4 ciuffi Lattuga
  • q.b. Bacche di pepe rosa

Preparazione

  1. Lavate i gamberi sotto l’acqua corrente, eliminate la testa e il carapace,lasciando la coda. Aiutandovi con delle pinze da cucina rimuovete anche l’intestino (il filo nero interno). Lessateli per qualche minuto in acqua bollente, scolateli e fateli raffreddare. In una ciotola mescolate la maionese con il ketchup la senape e la salsa Worcester. Aggiungete il Cognac e lo zucchero. Foderate quattro ciotoline con le foglie di lattuga, fate uno strato di salsa rosa e aggiungete i gamberi,completate con qualche bacca di pepe rosa.Tenete in frigorifero fino al momento di servire.

dove puoi trovarmi

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.