Crea sito

Ciambella di pan brioche farcita con marmellata di uva fragola

Ciambella di pan brioche farcita con marmellata di uva fragola,soffice e morbida come una nuvola questa ciambella farcita con una marmellata particolare,sicuramente da provare.

ciambella-di-pan-brioche-farcita-con-marmellata-di-uva-fragola

Ciambella di pan brioche farcita con marmellata di uva fragola

Ingredienti:

  • gr.500 farina Manitoba
  • gr.200 latte
  • gr.15 lievito di birra
  • gr.100 zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 tuorli d’uovo
  • gr.100 burro
  • marmellata di uva fragola    clicca qui per la ricetta
  • 1 tuorlo+latte per spennellare la superficie

Preparazione:
Mettete la farina nella planetaria, sciogliete il lievito con un pò di latte tiepido e un cucchiaino di zucchero e versatelo nella planetaria.Azionate la macchina ed iniziate a lavorare l’impasto.Unite, uno alla volta, i tuorli, aggiungete lo zucchero ed il burro ammorbidito continuando ad impastare.Infine unite il pizzico di sale, lavorate per 10/15 minuti l’impasto fino ad ottenere un composto liscio e compatto,quindi spegnete la planetaria.Formate un panetto,copritelo e lasciate lievitare per 3 ore circa in un luogo caldo.Trascorse le ore di lievitazione prelevate l’impasto e con il mattarello stendete un rettangolo che andrete a farcire con della marmellata.Arrotolatelo su se stesso, fino a formare un filone e sistematelo in uno stampo per ciambella imburrato ed infarinato.Lasciate lievitare ancora per 1 ora.
Prima di infornare la Ciambella miscelate insieme 1 tuorlo con un pò di latte, e spennellate la superficie.Infornate a 180° per 25 minuti circa.Fate raffreddare e sformate delicatamente la ciambella.Spolverizzate di zucchero a velo e servite.ciambella di pan brioche farcita con marmellata di uva fragolaTi piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna cucina/ per non perdere nessuna novità!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.