Crea sito

Cassatelle siciliane con la ricotta

Le cassatelle siciliane con la ricotta (cassateddi in dialetto) sono dolci tipici dell’isola,nati in provincia di Trapani, intorno al 1700.Venivano preparati in occasione delle festività pasquali e di carnevale. Sono oggi diffusi in gran parte della Sicilia occidentale e preparati in ogni occasione.Le cassatelle sono una sorta di grandi ravioli dolci,rotondi o a mezza luna,ripiene di ricotta di pecora condita con lo zucchero e gocce di cioccolato,che vengono poi fritte in abbondante olio.Le cassatelle siciliane con la ricotta sono state ufficialmente riconosciute e inserite nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

ccassatelle-con-la-ricotta

Cassatelle siciliane con la ricotta

Ingredienti:

  • gr.500 di farina grano duro
  • gr.100 di strutto
  • gr.100 di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • vino Marsala q.b.
  • zucchero a velo e cannella q.b.
  • olio di semi di arachidi, per friggere

Ingredienti per il ripieno:

  • gr.400 di ricotta di pecora fresca
  • gr.50 gocce di cioccolato fondente
  • gr.150 di zucchero semolato
  • un pizzico di cannella

Preparazione:

Setacciate la farina in una spianatoia,unite lo zucchero,la scorza grattugiata del limone,la vanillina e lo strutto, lavorate con le dita fino a sciogliere lo strutto e poi impastate tutto con il vino fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica,avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare  per 1 ora circa. Nel frattempo mescolate in una ciotola la ricotta con lo zucchero e il cioccolato tritato. Tirate la pasta in una sfoglia sottile con la macchina(nonna papera)appoggiatela sul piano di lavoro e segnate dei dischi di circa 10cm.con un coppapasta o con un bicchiere,senza tagliare la pasta,mettete al centro dei dischi un cucchiaio di ripieno,coprite con un’altra sfoglia e premete attorno al ripieno per fare uscire l’aria,(in pratica lo stesso procedimento per fare gli agnolotti) a questo punto tagliate le cassatelle con un bicchiere o con un coppapasta per separarli. Procedete nello stesso modo finendo gli ingredienti rimasti.Prima di friggerli con uno stecchino o un ago fate 2/3 buchini ad ogni cassatella.. Friggetele in olio profondo e fatele asciugare su carta assorbente,sistemateli in un vassoio e spolverizzatele con zucchero a velo e cannella.cassatelle-siciliane-con-la-ricotta

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.