Crea sito

Brioche siciliane col tuppo

Le brioche siciliane col tuppo meravigliosamente buone e morbide.Realizzate con un impasto soffice e profumato. Hanno il caratteristico “tuppo” sulla superficie,che li rende uniche.In Sicilia sono una vera istituzione. Perfette per ogni tipo di ripieno,da mangiare a colazione o a merenda, le brioche col tuppo siciliane sono ottime farcite con il gelato o accompagnate alla granita! Vi sorprenderanno a ogni morso!

Brioche siciliane col tuppo

Ingredienti per 15 brioche

  • gr. 750 farina manitoba
  • gr. 120 di burro
  • gr. 150 di zucchero
  • gr. 250 di latte
  • 3 uova
  • gr. 35 di lievito
  • gr. 15 di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Per spennellare:
  • 1 uovo
  • ml.20 di latte

Preparazione:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero,aggiungete le uova e mescolate bene.Aggiungete il burro fuso,la vaniglia e lo zucchero rimanente, mescolate bene quindi aggiungete la farina.Azionate la planetaria a bassa velocità e dopo 2 minuti aggiungete il sale,impastate per 15 minuti circa,quindi rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata e impastate a mano formando una palla che metterete a lievitare coprendola con la pellicola circa 3 ore o al raddoppio dell’impasto.Quando è pronto versate l’impasto su una spianatoia infarinata e dividete l’impasto ricavando 15 porzioni da gr 80 dategli delle pieghe formando le palline e sistematele in una teglia ricoperta con la carta forno,sbattete l’uovo con il latte e spennellateli,continuate ricavando anche delle porzioni da gr15 e formate 15 palline piccole, spennellatele con l’uovo.Fate un buco al centro della pallina più grossa con le dita,quindi sistemateci sopra la pallina piccola,formando così il tuppo,spennellate generosamente le brioche e fate lievitare per 2 ore,infornate a 180° per 20 minuti circa fino a doratura.

Pubblicato da laziaannacucina

Non c’è posto al mondo che io ami più della mia cucina. Non importa dove si trova, com’è fatta: purché sia una cucina,in un posto dove si fa da mangiare, io sto bene. Se possibile le preferisco funzionali e vissute. Magari con tanti strofinacci asciutti e puliti e le piastrelle bianche che scintillano.Un luogo che condivido volentieri con gli amici a me cari….Credo che queste parole scritte da (Banana Yoshimoto) descrivano in pieno la mia persona....Mi chiamo Anna Bevilacqua e sono una cuoca quasi in pensione,sono siciliana,nata a Marettimo,una delle isole Egadi,vivo nel Monferrato in Piemonte e amo tantissimo cucinare,per questo motivo ho deciso di condividere con voi le mie ricette,grazie per aver visitato il mio blog,spero che ci torniate spesso...e se avete delle domande non esitate a contattarmi.