Plumcake glassato al limone

Questa ricetta del plumcake glassato al limone, trovata tempo fa su un giornale di cucina, è secondo me tra le migliori provate fin’ora. Si ottiene un plum cake morbido e leggero e la glassa al limone rende questo dolce “frizzante”.

plumcake glassato al limone

Ingredienti:

280 gr di farina

6 uova e un albume

350 gr di zucchero semolato

1,4 dl di panna fresca

un cucchiaino di lievito vanigliato

100 gr di burro

250 gr di zucchero a velo

1 limone non trattato

sale

Sbattere le uova con lo zucchero semolato, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale.
Unire la panna e la farina setacciata insieme al lievito ed il burro fuso e lasciato intiepidire. Continuare a lavorare fino ad ottenere un’impasto il più possibile omogeneo e senza grumi.
Prendere una tortiera da plumcake da 1,5 litri, rivestirla di carta da forno, versare dentro l’impasto del plumcake e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti. Abbassare poi a 180°C e continuare la cottura per altri 45 minuti.
Spegnere quindi il forno e lasciare intiepidire il plumcake al suo interno, con lo sportello del forno socchiuso.
Sfornarlo e metterlo su una gratella.
Preparare la glassa al limone mettendo in una ciotola lo zucchero a velo ed aggiungendo poco alla volta il succo di limone e mescolando energicamente fino ad ottenere una glassa liscia e fluida (se non volete che la glassa venga troppo forte di sapore fate metà acqua e metà succo di limone).

Curiosità:

La parola plum cake indica svariati dolci al forno:
Nella lingua inglese, si intende per plum cake un dolce di origine tedesca, fatto di prugne. La parola plum indica infatti la prugna. Questi dolci hanno forma piatta e vengono confezionati con pasta frolla oppure lievitata: sono quindi paragonabili alle crostate.
In italiano il termine cambia significato indicando dei dolci lievitati in forno. Sono a base di farina, grasso, zucchero e uova e per consistenza sono simili al pan di Spagna e quindi parecchio più soffici di una crostata. Una caratteristica è la forma rettangolare: l’impasto è fluido e viene infatti versato in uno stampo a cassetta. Sono facili da preparare in casa e a seconda della ricetta prevedono i più svariati ingredienti: lo yogurt, il limone, l’uva passa, il cioccolato, ma non le prugne.
Da Wikipedia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Spezzatino di manzo alla birra Successivo Contorno Mediterraneo

2 commenti su “Plumcake glassato al limone

Lascia un commento