Cuscino con noccioli di ciliegie

Ben 4 kili e mezzo di ciliegie mi sono state regalate fino ad ora!! E dopo aver fatto la confettura, non potevo di certo gettare così tanti noccioli…così ho deciso di farci un cuscino. I cuscini con noccioli di ciliegia sono eccezionali, un prodotto 100% naturale e biodegradabile che si può usare come rimedio per alleviare dolori cervicali, lombari, muscolari o articolari. I noccioli di ciliegie sono degli ottimi conduttori, mantengono il calore a lungo e consentono una distribuzione uniforme del calore e del freddo. Possono usarli grandi e piccini perché non c’è alcun rischio di bruciature!!!

cuscino-con-noccioli-di-ciliegie

Come si usano:
Caldi
In forno a 100°C per 10 minuti o al microonde a 500/600 watt per 2-3 minuti o al termosifone
Tensioni,dolori cervicali,dolori mestruali,disturbi del sonno,cefalee,sciatalgia.
Freddi
In congelatore 45 minuti
Emicrania,punture d’insetto,infiammazioni,stiramenti,distorsioni,contusioni,gonfiore.

Dopo aver snocciolato le ciliegie, ho messo i noccioli sotto il getto dell’acqua e li ho sciacquati bene. Poi li ho messi in una pentola con l’acqua a bollire per 1 oretta. Li ho risciacquati in acqua fredda strofinandoli tra le mani per eliminare eventuali residui e li ho stesi su un vassoio e messi al sole ad asciugare.
Dopo che si sono asciugati li ho riposti su un sacchetto di carta dove ho aggiunto 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda.
Ho preparato il cuscino di dimensioni 20 x 28 circa e l’ho riempito con i noccioli che nel frattempo si sono profumati di lavanda. Infatti quello di lavanda è un’olio essenziale dalle proprietà rilassanti e calmanti.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Bruschetta con Fagiolina del Trasimeno Successivo Sedani cacio e pepe

17 commenti su “Cuscino con noccioli di ciliegie

    • lavale83 il said:

      Grazie!! io cerco sempre di trovare un modo per riciclare al meglio le cose questi cuscini si trovano anche in alcuni negozi o alle fiere ,ma che c’è di meglio che farseli da se … a costo zero ??!!! Ciao
      :-*

    • lavale83 il said:

      Ciao!!anche io sono stata tentata di comprarlo il cuscino,poi ho resistito perché volevo provarci da sola..ed ecco che il risultato non è stato niente male 😉 grazie,parteciperò volentieri alla tua raccolta!!Ciao Luisa 😀

    • lavale83 il said:

      grazie!! sinceramente non so se si usano per lo stesso scopo anche i semi di girasole o di zucca, oltre che con i noccioli di ciliegia si può fare con i semi di lino o la pula di farro aggiungendoci fiori di lavanda! quando avrò a disposizione queste cose magari lo preparo poi ti dico il risultato! ciao a presto!

  1. Valentina il said:

    Ciao! Anche io oggi sono alle prese con la marmellata di ciliegie e, avendone ricevute come te una grossa quantità, ho deciso di utilizzare i noccioli per creare un cuscino che poi utilizzerò sicuramente per la mia cervicale! Però non sapevo come pulirli e grazie al tuo articolo ora posso procedere alla pulizia! ^_*
    Grazie, ciao ciao ^_^

  2. titania il said:

    Finalmente ho un po’ di tempo e posso dedicarmi a preparare questo cuscinetto, dopo aver diligentemente conservato i noccioli di questi buonissimi frutti…. Ma rileggendoti, ho notato che hai usato olio di lavanda che io, invece, non ho. Ma è proprio indispensabile? O posso cucirlo tranquillamente? GRazie, ciaooo!!!

    • lavale83 il said:

      Ciao!!non importa se non aggiungi l’olio di lavanda, serve esclusivamente per dare un buon profumo al cuscino. Se ti va puoi mettere un po’ di fiori di lavanda secchi, ma anche senza niente il tuo cuscino fará il suo dovere..assicurato!! Ciao e buon lavoro 🙂

Lascia un commento