Clafoutis di fichi

Il Clafoutis è un dolce al cucchiaio famoso in tutto il mondo. La ricetta originale prevede l’utilizzo delle ciliegie, ma ci sono molte varianti, infatti si posso utilizzare molti tipi di frutta: pesche, albicocche, pere, mele. Io ho provato con i fichi settembrini ed il risultato è stato ottimo. I fichi li ho prima sbucciati, ma durante la cottura hanno rilasciato troppo liquido (forse perché troppo maturi), consiglio quindi di mantenere la buccia, se i fichi sono troppo maturi, oppure, di utilizzare fichi un pò meno maturi.

clafoutis di fichi

Ingredienti:

30 gr farina

125 gr panna liquida (o latte)

3 uova

essenza di vaniglia

cannella a piacere

3 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaio di zucchero di canna

fichi, a piacere.

Imburrare una pirofila ed appoggiare sopra i fichi (o interi o tagliati a spicchi) ricoprendo il fondo.

In un recipiente lavorare con la frusta a mano la farina, la panna, le uova, la vaniglia e lo zucchero semolato, per poco tempo, altrimenti il composto diventa duro.

Versare il composto sopra la frutta, ed infornare a 200°C per mezz’ora.

Pochi minuti prima di sfornare, cospargere di zucchero di canna e poca cannella in polvere.

Il Clafoutis di fichi è buonissimo servito sia tiepido che freddo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 risposte a Clafoutis di fichi

  1. Alessia scrive:

    Una bella ricetta per i fichi … la caramellatura finale è splendida!
    Complimenti per il blog, da oggi ti seguo con piacere 🙂
    Ciao, Alessia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.