Biscottini morbidi al limone – lemon crackles cookies

I Biscottini morbidi al limone – lemon crackles cookies, sono dei pasticcini delicati al sapore di limone, croccanti fuori con queste crepe di zucchero e soffici dentro.  Sono il risultato di un pomeriggio all’insegna della sperimentazione. La ricetta è infatti completamente inventata prendendo solo spunto dagli originali al cioccolato —> qui la ricetta.

I limoni che ho utilizzato sono della mia pianta, profumatissimi e biologici. Provate a farli, la ricetta e la preparazione sono poco impegnative e il risultato è assicurato.

biscottini morbidi al limone-lemon crackles cookies

 Ingredienti:

260 gr di farina 00 — 220 gr di latte concentrato zuccherato — 150 gr di zucchero semolato — 150 gr di burro a temperatura ambiente — 1 cucchiaino di vaniglia in polvere — la buccia ed il succo di un limone biologico — 2 uova — qualche goccia di colorante alimentare giallo — zucchero a velo e zucchero semolato per la copertura.

Grattugiare la buccia del limone e spremerne il succo, filtrarlo e tenerlo da parte.

Con le fruste elettriche o la planetaria (gancio K) lavorare a crema il burro con lo zucchero per 5 minuti, unire poi la vaniglia e le due uova. Continuare a lavorare ad elevata velocità per almeno 10 minuti, fino ad avere un composto chiaro e spumoso.  Unire la buccia del limone. A questo punto unire il latte concentrato zuccherato e il colorante. Continuando a lavorare con le fruste ad una velocità più sostenuta unire alternando, la farina setacciata e il succo del limone. Il composto sarà morbido e liscio. Coprire il recipiente con carta stagnola e metterlo in frigorifero per un paio d’ore. Raffreddandosi il composto diventerà compatto e facilmente lavorabile con le mani.

Trascorso il tempo necessario, riprendere il composto. Con un cucchiaino prendere piccoli pezzi di composto e lavorarlo tra i palmi delle mani per ottenere delle piccole palline della dimensione di 2,5 cm. Rotolare ogni pallina prima nello zucchero semolato, poi abbondantemente in quello a velo. Adagiarli su una placca da forno foderata di carta da forno ben distanziati tra di loro ed infornare in forno preriscaldato statico a 180°C per 12-15 minuti nel ripiano centrale. Sfornare e lasciarli riposare sulla teglia, poi trasferirli su una gratella e lasciarli raffreddare.

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara

KAID prova1

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Penne alla crema di melanzane e burrata Successivo Bruschettoni rustici alle zucchine

24 commenti su “Biscottini morbidi al limone – lemon crackles cookies

    • lavale83 il said:

      grazie hariel!! <3 Il Latte Intero Concentrato Zuccherato è un prodotto nato per far fronte all'esigenza di poter conservare il latte soprattutto al caldo.
      La sua lavorazione è semplice e naturale: il latte intero viene omogeneizzato, pastorizzato e arricchito di zucchero.
      Segue il processo di evaporazione sottovuoto a bassa temperatura (55°C), che consente di non alterare il valore biologico e nutritivo del latte.
      L'aggiunta di zucchero e la riduzione del contenuto di acqua (dall'87% al 27%), che fa aumentare la concentrazione dei valori nutritivi, garantiscono la conservazione del prodotto in modo naturale.
      E' dunque un ottimo alimento nutriente e ideale per la preparazione di dolci. io uso quello della Nestlè

    • lavale83 il said:

      grazie mille!! 🙂 il latte concentrato zucherato si trova facilmente,io ho utilizzato quello in barattolo della Nestlè ed è
      buonissimo!! ciao <3

  1. sophie438 il said:

    Ciao, bellissima ricetta! Sto per lanciarmi a provarla… Una curiosità, quanti dolcetti escono con queste dosi? Vorrei sapere se aumentarle visto che una teglia di dolcetti di solito dura dieci minuti tra le grinfie del mio fidanzato!

    • lavale83 il said:

      Ciao!! Grazie mille ^_^ di dolcetti ne vengono circa una quarantina!! buon lavoro allora e se vuoi mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi dopo averli fatti!!
      un abbraccio.
      Valentina

  2. Antonio il said:

    Non vedo lievito fra gli ingredienti. E’ sfuggito o non ne usi? Io Una mezza busta di paneangeli o bertolini ce la metterei…:-)

    • lavale83 il said:

      Ciao Antonio!! no niente svista, io il lievito non l’ho utilizzato per questi biscottini, non ne hanno bisogno, vengono cmq belli gonfietti e le crepe rimangono belle compatte, con il lievito rischiano di aprirsi troppo ed il risultato visivo secondo me ne risente (vedi la versione al cioccolato dove invece ho aggiunto il lievito) 😀

Lascia un commento