Zuppa imperiale ricetta bolognese

La Zuppa imperiale!Ecco una delle antiche ricette di Bologna, una minestra ottima in queste fredde giornate ancora invernali.La ricetta è stata anche depositata dall’ Accademia della cucina delegazione di Bologna dei Bentivoglio il 17 maggio 2006 presso la Camera di Commercio di Bologna Palazzo della Mercanzia.Già nominata anche nell’Artusi  come Minestra di semolino composta . La variante, in questo caso era che il gastronomo non faceva rassodare il composto nel forno, ma lo poneva in una padella sul fornello.

Questa è una ricetta base della “zuppa imperiale” tenendo presente che come tutte le altre ricette tipiche e classiche ogni famiglia ha la sua ! .

Zuppa imperiale

 

Zuppa imperiale ricetta emiliana

Ingredienti per 6/7 persone:

Uova fresche n.6
Semolino gr 150 (quello per fare i gnocchi )
Parmigiano reggiano 150 gr
Burro 100 gr
Sale, pepe,e noce moscata
(una fetta di mortadella di 70-80 gr facoltativa)

Brodo

Procedimento:
Prendere le uova, separare i tuorli dagli albumi, montando a neve questi ultimi. In una terrina versare i tuorli, 130 gr.di semolino, tutto il formaggio, il sale (una presa) e la noce moscata, mescolare bene ed unire 80 gr .di burro sciolto, gli albumi montati a neve e a chi piace  la mortadella tritata finemente. Imburrare con i 20 gr. di burro rimasto una teglia da forno, velarla con il semolino (20 gr rimasti) e riempirla con l’impasto.

Cuocere al forno statico per 15 minuti a 160° e farla raffreddare completamente. Tagliare a piccoli cubetti e cuocerli ancora per 5-6 minuti in un buon brodo di carne bollente. Servire caldissima!!

Zuppa imperiale

Precedente Torta di mele e uvetta ricetta antica Successivo Pasta di mandorla ricetta creativa

Lascia un commento