Zuppa di Cicerchie,ricetta marchigiana

Zuppa di cicerchie,una saporita ricetta marchigiana realizzata da mio fratello,esperto e fantasioso cuoco .Un legume antico con alto contenuto di  proteine ,stimolano la memoria ed il tono muscolare,adattissime per chi sceglie una dieta vegetariana .Tipica la coltivazione sopratutto nelle regioni centrali dell’Italia ma anche in Puglia.

Zuppa di Cicerchie,ricetta marchigiana

Zuppa di Cicerchie,ricetta marchigiana

Ingredienti per 4 persone 

400 gr. di cicerchie secche
20 gr di funghi secchi
3 foglie di salvia
2 spicchi d’aglio
4 cucchiai circa d’olio extravergine d’oliva  Dante
1 cucchiaio di farina
2 cespi di lattuga
sale

Procedimento:

Tenere a bagno le cicerchie per circa 24 ore .Scolare e lavare le cicerchie mettendole in una pentola capiente con circa 2 litri d’acqua tiepida.Portare ad ebollizione con fiamma moderata ,coprire,ridurre la fiamma e continuare la cottura a fuoco basso per circa 2 ore.Dopo un’ora e mezza aggiungete i funghi che avrete messo precedentemente 1 quarto d’ora in acqua tiepida,strizzati e tritati insieme alle foglie di salvia .In un’altro pentolino mettere l’olio extravergine d’oliva Dante, l’aglio e soffriggere 3/4 minuti aggiungendo poi anche il cucchiaio di farina mescolando per un altro minuto.Eliminate gli spicchi d’aglio e versate nella pentola delle cicerchie.Lavate accuratamente la lattuga tagliandola in 4 parti e metteteli nella pentola .Cuocete tutto insieme per altri 30 minuti, finchè le cicerchie sono ben tenere.
Nel servire potete accompagnare la zuppa con crostini abbrustoliti di pane casereccio e un cucchiaio o due di buon olio extravergine Dante

Diventa fan della mia pagina su Facebook per  essere così sempre aggiornati sulle nuove ricette che pubblico!Ecco il link Laura in cucina

Precedente Cioccolatemi,coccole al cioccolato Successivo Yakitori spiedini di pollo ricetta giapponese

Lascia un commento