Ricetta del crème caramel o lattaiolo

Oggi un sano, delicato e squisito dolce: il crème caramel o  lattaiolo ,un’antica ricetta di famiglia ,sia della  zia Anna che ci delizia spesso quando vuole coccolarci ,sia di mia mammma che ci preparava sempre  da bambini quando avevamo la febbre alta e non volevamo mangiare …!Sempre gradito da tutti e comodo da preparare per pranzo o un’occasione perchè deve stare in frigo e si può e dev’essere preparato tempo prima.Questa ricetta emiliano romagnola e diciamo anche marchigiana ,ormai viene fatta in tutta Italia in mille modi ;la troviamo anche nel famoso libro di cucina romagnola  dell’Artusi e l’autore lo chiama Latte brùlè e latteruolo el’autore  narra che i contadini lo portavano in regalo al padrone per la festa del Corpus Domini che cade nel periodo di maggio-giugno sicuramente perchè in quel periodo le galline producevano molte uova. A Bologna viene chiamato anche fior di latte o anticamente latte in piedi!

Ricetta del crème caramel o lattaiolo
L’originale ricetta della mitica zietta tutto fare e tutto BENISSIMO!!!

La ricetta del lattaiolo che scrivo in questo articolo mi è stata scritta di suo pugno dalla laboriosa zietta tutto fare comprese le misure degli ingredienti!!!!Se riusciute leggetela un po’ …noterete  anche le misure precise del “tegame ” come lo chiama lei!!

 Ingredienti:per 4/5 persone
4 e 1/2 bicchieri di Latte fresco intero
4 cucchiai di zucchero
4 uova intere
1 cucchiaio di cognac  o rum
scorza di limone
chicchi di caffè interi
Caramello con 4 cucchiai di zucchero

Procedimento:

In una pentola non troppo grande incominciate facendo il caramello mettendolo al fuoco lento con 4 cucchiai di zucchero,prestando molta attenzione a non farlo diventare scuro perchè altrimenti diventa amaro il colore deve assomigliare a quello del miele.Appena si è sciolto roteare la pentola facendo attenzione a ricoprire tutte anche le pareti esterne per circa 2 cm.Poi raffreddare la pentola capovolta sotto il getto dell’acqua fredda .

In un ‘altro contenitore ,anche di plastica ,montate  le uova con un frullatore finchè il composto non diventa bello,chiaro e spumoso,poi aggiungere il latte e il cognac poi la scorza grattata del limone (la zia si raccomanda il tipo verde)poi in ultimo i cicchi di caffè (a piacere)Versare tutto il composto nella prima pentola con il caramello che mettere a sua volta in una più grande con l’acqua per fare la cottura a bagno maria,avendo cura che nel bollore non entri l’acqua nella pentola più piccola e coprendola con un coperchio e un peso sopra.(tipo batticarne)Tenere il composto in cottura a fuoco basso per circa un’ora rimboccando con dell’acqua bollente la pentola grande.Poi lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente ed infine tenerlo in frigo fino al momento di servirlo in tavola.Poi capovolgere il dolce con arte ed abilità !! Il  mioconsiglio è di usare una pentola non troppo larga!!!

Ricetta del crème caramel o lattaiolo
Una versione s del famoso lattaiolo però….senza caffè!!!
Eccone una mono porzione del lattaiolo!!
Ricetta del crème caramel o lattaiolo
Un’altra versione dello squisito Cream caramel -lattaiolo …con i famosissimi chicchi di caffè e tanto caramello!!!

Precedente Galateo:Come apparecchiare la tavola, prima lezione di convivialità Successivo Udon noodlesうどん asciutti con verdure e gamberetti,ricetta giapponese

6 commenti su “Ricetta del crème caramel o lattaiolo

  1. Lorenzo D. il said:

    Le ricette legate alla famiglia sono sempre quelle che prediligo, grazie del quaderno di tanti bei ricordi che ci hai mostrato, grazie infine per questa creme caramel delizioso che hai voluto condividere con tutti noi 🙂

    • ……….Grazie Lorenzo del bel commento ,devo confessarti che è davvero un dolce che mi piace moltissimo e mi ricorda tanto mia mamma che ormai non c’è più!!! saluti e buona serat alura

  2. Splendido creme caramel, mi tengo da conto e credo che lo farai anche te di questa ricetta, le ricette di famiglia sono le più buone, moltissime grazie.

Lascia un commento