La Panure ,le cipolle di testa e i pomodori

Nella cucina italiana e anche quella internazionale esistono tantissimi tipi di panure,  non è altro che una miscela di pangrattato ed erbe aromatiche ,secondo l’ingrediente principale che dovete cucinare .Quella che vi propongo io oggi , è una ricetta che ci ha suggerito e  realizzato al corso di cucina che ho frequentato i mesi scorsi che può andare benissimo anche con le verdure o anche il pesce.

Ingredienti:
PANURELa Panure ,le cipolle di testa e i pomodori
100 gr.pangrattato
50 gr.di Parmigiano grattugiato
1 rametto di aghi di rosmarino tagliato a coltello
1 spicchio d’aglio tagliato a coltello
4 cucchiai di olio extravergine Dante
sale e pepe (q.b.)

Cipolle di testa
Pomodori

Procedimento :

Tagliate a coltello gli aghetti di rosmarino e l’aglio finissimi in un tagliere.Unire il tutto in una ciotola ,mescolando molto bene e aggiungendo per ultimo l’olio extravergine.
Se la volete rendere più saporita potete aggiungere anche uno o due cucchiai di pecorino,o sostituire il rosmarino con il basilico o il prezzemolo.Potete prepararne una dose maggiore e tenerla in congelatore.

Oggi vi metto la foto delle mie cipolle di testa (quelle bianche , piatte e dolci) e pomodori preparata con questa panure.Facili e comodi da preparare .Non dovete far altro che lavare bene le verdure che volete tagliale a metà ed infornare salando un pochino la superficie poichè la panure è gia salatina…Poi infornare con un’altro filo d’olio sopra per circa 35-40 minuti.

Il vassoio in foglia di Palma è della ditta Ecobioshopping.

Precedente Fragole di marzapane ,ricetta dolci Successivo Cirio: una grande collaborazione... a km O!!!

Lascia un commento