Cresciole con alchermes ricetta marchigiana

Oggi Cresciole con l’alchermes una ricetta marchigiana dolce fritta e colorata ,un’antica tipica del Carnevale realizzata da mia cognata esperta cuoca e cultrice delle tradizioni marchigiane. Simili alle chiacchiere ,alle sfrappole o ai cenci toscani.
Questa immagine mi ha fatto ricordare  i giorni di Carnevale quando da bambini andavano al “Ciccol ciccol” con i bimbi del quartiere insieme passavamo di casa in casa mascherati e suonando alle varie porte esclamando:Ciccol ciccol?? ..e chiaramente tutti ci regalavano qualche cosa .
Un’altra ricetta antica della tradizione carnevalizia d’Urbino con l’alchermes  sono le Castagnole morbide  la trovate qui  e potete anche leggervi l’intera filastrocca dialettale.

 

Cresciole con l'alchermes-ALT

 

Cresciole con alchermes ricetta marchigiana

Ingredienti:

300 gr. di farina O
2 uova intere
vino bianco (q.b.)
la scorza grattugiata di un limone non trattato
olio d’arachidi per friggere Dante

Liquore Alchermes e zucchero
Procedimento:

Sulla spianatoia formare la fontana con la farina passata al setaccio, poi rompere dentro le uova intere. Aggiungere ,1 poco alla volta il vino , la scorza grattugiata del limone  ,lavorare il tutto con forza fino ad ottenere un impasto liscio e consistente formando un panetto, avvolgerlo in un panno inumidito e lasciarlo riposare per circa un’ora in frigorifero poi con il mattarello tirare una sfoglia sottile sottile , (magari con la macchina tira-pasta)poi con l’aiuto di una rotella  tagliare dei quadrati . Se vi piacciono tonde potete tagliarle comodamente con un piattino da antipasto.
Friggere in una larga padella con abbondate olio semi-bollente per pochi secondi e farle scolare dall’olio.Spruzzate sopra l’alchermes e una spolverata di zucchero.Una bontà !!Credetemi una tira l’altra…

Se Vi piacciono le mie ricette diventa fan delle pagine su Facebook :il link Laura in cucina , di twitter Laura A. e di G+ Laura AGo

Precedente Crostata al caramello e pere ricetta dolci Successivo Pancake golosi ricetta dolci

Lascia un commento