Cipollotti tropea

Questi cipollotti di tropea  sott’olio ,sono proprio preparare in questo periodo autunnale , potete usare la stessa ricetta  anche gli scalogni .

La ricetta è antica e della zona emiliana.

Cipollotti tropea

Ingredienti:
Cipolle tropea o scalogni
Sale grosso (circa 2-3 kg)
Aceto bianco
olio di mais

Procedimento:
Pelate i cipollotti  in una bella bacinella e copriteli con sale grosso
Mescolare e lasciare a riposo per 24 le cipolle nel sale.
Il giorno dopo spazzolatele dal sale e immergetele nell’aceto allungato con un po’ di vino bianco per altre 24 ore.
Il giorno successivo farle asciugare e metterle nei vasi con l’ olio di mais ma volendo anche extravergine .
Lasciatele nei vasi al buio per almeno un mese e mezzo ad insaporirsi .

Servitele come antipasto oppure ottime anche come contorno a carni e selvaggina ,qui in Emilia  li condiscono e li servono anche con aceto balsamico caldo.!Una favola gastronomica.

Precedente Dolce meringa o meringa dolce? Successivo Pesce spada.... intrappolato

Lascia un commento