Crea sito

Biscotti al dulce de leche..!!!

Oggi,ho fatto i biscotti al dulce de leche,è un po’ che  sento nominare il dulce de leche un nome naturalmente di origine spagnola ma il dolce vero e proprio è di origine argentino ma molto popolare in tutto il Sud America.
La ricetta non presenta difficoltà apparenti ma su internet ci sono molteplici ricette con dosi naturalmente differenti.
Io l’ho provato a realizzare con due diverse ricette ,vi posterò quella che per me è la migliore o meglio quella che hanno decretato i miei “assaggiatori”!!!
Ho realizzato anche questi biscotti molto natalizi facili e buoni che ho unito con il tanto nominato dulce de leche…risultato “supremo”!!!
Ingredienti: Biscotti al dulce de leche Biscotti al dulce de leche Biscotti al dulce de leche
180 g di burro
150 g di zucchero
3 uova intere
200 g di farina 00 del Molino Chiavazza
300 g di amido di mais del Molino Chiavazza
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci.

Per il dulce de leche :
latte intero fresco (andrebbe meglio il latte crudo)
220 gr di zucchero semolato
30 gr di miele
una puntina di cucchiaino di bicarbonato di sodio
una stecca di vaniglia
Per guarnire :cocco disidratato grattugiato e codette q.b.
Procedimento:

Mettete a scaldare un litro di latte fresco in una pentola antiaderente capiente. Usate preferibilmente latte intero. Quando il latte è tiepido aggiungete lo zucchero e il miele se volete, una bacca di vaniglia tagliata in due per la lunghezza.
Dopo aver mescolato per sciogliere lo

zucchero aggiungete un grammo di bicarbonato di sodio, (una punta di cucchiaino). Tenete il fuoco molto basso, lasciando sobbollire il latte e mescolando se necessario, altrimenti il bicarbonato genererà troppa schiuma.
A mano a mano che il latte evapora il liquido diventa più denso. Dopo un’ora circa potete togliere la stecca di vaniglia. Il colore diventa progressivamente più scuro, quasi marrone.

Il dulce de leche è pronto quando la concentrazione di acqua ha raggiunto il 30 per cento. Potrebbero servire anche due o tre ore, a seconda del fuoco utilizzato.
Quando avete ottenuto la consistenza di una crema spalmabile potete toglierlo dal fuoco, metterlo in un barattolo di vetro e riporlo in frigo.
Si dovrebbe conservare per almeno due settimane.Potete aggiungere dell’amido (2% del totale) per aumentare la viscosità e usarlo come ripieno di dolci e caramelle.(Io oggi non lo messo perchè l’ho usato subito).
Per i biscotti ho proceduto così:
Lavorare il burro e lo zucchero fino ad ottenere una creama morbida;quando il composto avrà raggiunto la consistenza di una crema aggiungere le uova intere e mescolare ancora.
Mescolare la farina, l’amido di mais e il lievito e aggiungerli al composto poco alla volta setacciandoli.Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo. L’impasto sarà molto più soffice e più mobido della classica frolla. Avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti.
Stendere l’impasto con il matterello in uno strato di circa 4 mm di altezza e tagliare i biscotti con una forma desiderata.Trasferire i biscotti in una teglia ricoperta con carta forno e cuocere a 180° per circa 10 minuti facendo attenzione a non farli scurire. Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare.
Farcire i bicotti con il dulce de leche con l’aiuto di un cucchiaino. Chiudere con un altro biscotto uguale e schiacciando leggermente.
Rotolare i bordi nel cocco grattugiato e guarnirli a piacere con delle codette di zucchero.
Gli originali piatti-vassoi sono della ditta Ecobioshoppig una ditta innovativa con vendita online.

 

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tags:, , , , , ,

8 risposte a “Biscotti al dulce de leche..!!!”

  1. dicembre 19, 2011 a 6:39 pm #

    Che buoni, e che carinii, sopratutto l’alberello!!

  2. dicembre 19, 2011 a 6:56 pm #

    che carini! :) devono essere buonissimi!! 😉 a presto, buona serata :)

  3. La Vero
    dicembre 20, 2011 a 2:09 am #

    Bellissimi!! il dulce de leche argentino è una golosità! …peccato che tutte le cose buone siano un attentato alla linea!!! :-(

  4. dicembre 21, 2011 a 9:06 am #

    Ciao Laura, ho letto il tuo commento al contest Cib’Arte. Devi fotografare anche il luogo, puoi dare un’occhiata a questo post che è l’esempio che ho fatto io per spiegare meglio cosa intendevo:
    http://simonaskitchen2.blogspot.com/2011/10/de-limperatore-goloso-i-biscottini-di.html
    Oppure guarda cosa hanno fatto le altre partecipanti, sono tutte elencate sotto al regolamento!
    Ti aspetto, Buone feste, Simo

  5. dicembre 22, 2011 a 1:12 pm #

    Tutto ok. Grazie e buon Natale!

  6. dicembre 22, 2011 a 8:22 pm #

    non avevo mai sentito parlare di questa crema ma a vedere i tuoi biscotti deve essere buonissima! ciao

    • dicembre 22, 2011 a 8:36 pm #

      …………………..Grazie,grazie.In effetti è molto buona..emmmhh..assomiglia a MUU!!
      Buonino si!B.serata LA

  7. gennaio 1, 2012 a 8:15 pm #

    Ciao Laura,
    grazie per la ricetta, dovresti anche linkare l’immagine del contest
    grazie e auguri per il 2012 !
    FicoeUva

Lascia un commento

UA-35214000-1