Torta alle pesche

Se dici pesche cosa ti viene in mente? Frutta profumata, dolce, succosa, estate. Quanti dolci e succhi e marmellate si possono preparare con le pesche. Se preparo la marmellata non arriva mai a settembre, per tanta che sia finisce sempre tutta prima. La preferita dei miei ometti, i succhi quelli magari con l’aggiunta di mele o mirtilli li preparo per me. Questa mattina ero dal mio fruttivendolo ed ho adocchiato queste pesche tabacchiere o Saturnine che dir si voglia; Questa tipologia di pesche è quasi una rarità, rispetto alle altre tipologie che si trovano sui banchi dei mercati o al supermercato. Di origine delle pendici dell’Etna assolutamente un prodotto di nicchia ma da provare; ha un sapore ed un profumo che vi rimarrà impresso. Io ho preparato questa torta aggiungendo uno yogurt al pistacchio ed il risultato è eccezionale …

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    45-50 minuti
  • Porzioni:
    10
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pesche tabacchiere (voi se non le trovate andranno bene anche altre tipologie) 6
  • Uova 4
  • Zucchero 130 g
  • yogurt al pistacchio (anche naturale andrà bene) 1
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • burro morbido 180 g

Preparazione

  1. Inserire nella planetaria (o in una ciotola in caso montaste con le fruste a mano) il burro con lo zucchero e montare tutto per alcuni minuti fino a formare una crema consistente e chiara .

    Aggiungere a filo le uova continuando a montare e la farina con lo lievito setacciati, per ultimo lo yogurt e le pesche tagliate a tocchetti con la buccia.

  2. imburrare e infarinare una tortiera apribile da 20 cm.

    Accendere il forno a 175°

  3. Infornare e lasciar cuocere per almeno 45-50 minuti, controllare la cottura con la prova dello stecco.

    Potrebbe volerci anche qualche minuto in più. La torta deve prendere un colore caramello.

  4. A questo punto sfornare e sformare quando si sarà raffreddata .

    Cospargere di zucchero a velo e servire come dopo pasto o a colazione.

    Dal sapore dolce e succosa.

    Questo dolce è l’ideale per chi non ama le torte asciutte, la sua consistenza ricorda quasi un budino.

2 thoughts on “Torta alle pesche

Lascia un commento

*