Orzo alla zucca e zenzero

Eccoci qui, giornata uggiosa, sto preparando pranzo mentre penso, va bene oggi che siamo soli io e il mio maritino….gli preparo il risotto alla zucca, anzi no…… facciamo che sostituisco il riso con l’orzo così accontento anche me.

Visto che non è che ho proprio fatto una dieta salubre dopo le feste, cerco di alleggerire i pranzi con qualche portata salutare e golosa, si perché  questa zuppa è decisamente buona , profumata allo zenzero rimane anche fresca e appetibile.

La zucca poi,,, ne approfitto fin che ne avrò ancora di quelle raccolte nel mio orticello, ne ho coltivate di ogni qualità lunghe, corte paffute e a trombetta anche se le mie preferite rimangono le mantovane…. che aimè le ho già terminate, le utilizzo in cucina per paste fatte in casa, zuppe, torte salate; tipo quella che ho pubblicato un paio di mesi fa.

Ma anche per muffin e torte da colazione, buona troppo buona la zucca.

Qui di seguito vi lascio i dettagli passo passo di questa velocissima e anche facilissima zuppa di orzo e zucca aromatizzata allo zenzero:

ingredienti per 2 porzioni:

120 gr. di orzo perlato ( io ho trovato un tipo che si cuoce in 25-30 minuti) senza ammollo

80 gr. di polpa di zucca

un cubetto di zenzero tagliato fine fine….

acqua e sale per la cottura

e burro da aggiungere a fine cottura.

image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In una casseruola versare l’orzo  in acqua e sale e lasciarlo cuocere per circa 20 minuti.

aggiungere poi la polpa di zucca tagliata a cubetti piccoli

e cuocere ancora 5 minuti

in ultimo tagliuzzare molto finemente lo zenzero e versarlo in casseruola con l’orzo e zucca

lasciare cuocere ancora per altri 5-10 minuti poi spegnere e condire con una noce o due di burro

dovrebbe rimanervi una consistenza cremosa.image

Tipo il risotto all’onda

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

image

 

 

 

 

 

 

 

Io l’ho servita in queste cocotte arancioni puntinate e devo dire che con l’arancione della zucca hanno il loro perché .

buon appetito e buona giornata a tutti

Precedente Lasagne delicate all'arancia Successivo Tarte Tatin con cuori al peperoncino