Crostata semola e cacao

image[warning]image[/warning]

[col3_2][/col3_2]

[col3_1][/col3_1]

Oggi pensando ad un dolce per la colazione di domani mattina; che sarà domenica……

e visto che fuori piove e ci sentiamo subito in autunno……. mi è venuta in mente questa crostata golosa e un po’ alternativa…..

I miei bimbi adorano i miei dolci ma ultimamente lamentano il fatto che io li prepari solo per amici,  e parenti….e loro per la colazione rimangono sempre senza, così oggi con l’aiuto del piccolo Francesco, e il suggerimento di Lorenzo ad usare la marmellata di pesche ( che sarebbe poi la sua preferita)…… è nata questa super crostata fatta con farina di semola, mandorle e cacao, senza aggiunta di burro ma solamente di olio di semi e olio extravergine di oliva.

M che buona,………………………….. così domani mattina, credo ne faremo una bella scorpacciata e per la colazione di lunedì non ne rimarrà nemmeno una fetta………..

seguendo pochissime indicazioni vi lascio qui sotto le dosi per poterla realizzare,

400grdi farina di semola

100 gr. di mandorle tritate molto fini

130 gr. di zucchero di canna

30 gr. di cacao amaro in polvere

2 uova

1 cucchiaino di bicarbonato

50gr. di olio di semi di girasole

50 gr. di olio evo

80gr. di acqua

l scorza di 1 limone naturale

mezzo cucchiaino di cannella in polvere

( io ho utilizzato la marmellata di pesche ) ma li va a gusti potete utilizzare quella che più preferite. trovo ci stia benissimo anche quella ai frutti di bosco . image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mescolare i due olii con acqua e subito dopo aggiungere le uova con la scorza del limone.image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto aggiungere le mandorle e lo zucchero con la cannella, il bicarbonato, il cacao e la farina di semola,image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

amalgamare ancora per alcuni secondi tutto il composto e formare una pannetto da riporre in frigo avvolto in pellicola per almeno 30 minuti.

Togliere dal frigo infarinarlo leggermente   e stendere dello spessore di 1 cm.  image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

oliare e infarinare una teglia da crostata da cm.24-26. e adagiare la frolla lasciando il bordo alto almeno 1.5 cm (tenere da parte un pochino di impasto per formare una grata di decorazione)image. Bucherellare con forchetta in modo che l’impasto non gonfi durante la cottura image

 

 

 

 

 

 

 

stendere la marmellata ( circa 300 gr.) e decorare con l’impasto avanzato formando delle strisce spesse quasi come il fondo della torta

 

 

 

 

 

 

imageInfornare a 170° per 35-40 minuti circa , controllare comunque dopo  i primi 30 minuti la colorazione della crostata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Sandwich dolce alla crema di nocciole per colazione Successivo Salsa di pomodoro per bolliti