Merendina colazione più

Merendina homemade, vuoi mettere la soddisfazione di preparare una merendina che a prima vista sembra  quella che trovi negli scaffali del supermercato, ma in realtà  più sana e golosa!!!!! La felicità negli occhi dei miei bimbi nel vederle sul tavolo questa mattina, non ha prezzo.

Questa brioche l’ho preparata in occasione della giornata delle merende per il @nuovocalendariodelciboitaliano, un’opportunità di cui vado fiera.

Ieri mi sono cimentata a preparare queste merendine che assomigliano un sacco ad una merendina famosa di un’azienda famosa….. vi garantisco il risultato,  con ingredienti naturali e nutrienti. Proprio per una colazione al top!

Assolutamente da infilare nello zaino a scuola o far invidia ai colleghi di lavoro nella pausa caffè.

Con questa dose ne escono 12, ne avrete per tutti, provare per credere.

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    12
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • farina multicereali ( con cereali misti, tipo farro, frumento, segale, orzo, avena) 400 g
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Uova 3
  • Zucchero 100 g
  • Olio di semi di girasole 100 ml
  • Lievito di birra secco 1 bustina
  • espresso 1 tazza da caffè
  • Cacao amaro in polvere 15 g
  • Miele millefiori 1 cucchiaino
  • latte a temperatura ambiente 100 ml

per la crema

  • latte 400 ml
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Zucchero 80 g
  • Cacao amaro in polvere 15 g

Per la glassa

  • Zucchero a velo 3 cucchiai
  • acqua 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Nella planetaria montare a spuma uova e zucchero, aggiungere l’olio a filo.

    Aggiungere le farine  e lo lievito  ( precedentemente setacciati e mescolati)

    a cucchiai alternando con il latte, fino ad esaurimento .

    Aggiungere in fine il miele, mescolare il caffè espresso con il cacao ed unirlo al composto, sempre mescolando delicatamente.

  2. Versare il composto in una pirofila 25×18 cm. e lasciare lievitare coperto da pellicola trasparente a 25-28 gradi per almeno 3ore.

    Togliere la pellicola e  infornare a 180° per 35 minuti forno statico.

  3. Sfornare e sformare quando sarà completamente raffreddato.

    Tagliare in orizzontale il composto in modo da formare 3strati a questo punto tagliare dando la forma delle merendine io ho fatto 12 merendine 4 cm x 9 cm.

    Preparare la crema: mescolare sul fuoco il latte, lo zucchero, quando sarà caldo aggiungere l’amido e il cacao e mescolare fino a che il composto risulterà cremoso.

    Togliere dal fuoco e aggiungere il latte condensato, amalgamare il composto e porre in frigo a raffreddare.

    Una volta che la crema si sia raffreddata farcire le brioche e sovrapporre gli strati.

    Lasciare riposare in frigo almeno 2ore e poi ricoprirli con la glassa.

    Preparazione della glassa: unire 3 cucchiai di zucchero a velo e un goccio di acqua, mescolare formando una cremina e  con l’aiuto di uno stuzzicadenti ricamare le sagome classiche che hanno in superficie le brioche, intingendo lo stuzzicadenti nella glassa e lasciandola scivolare sulla superficie delle merendine, sarà più semplice farlo che dirlo.

    Porre tutto in frigo e consumare nell’arco di 2 o 3 giorni.

    A casa nostra sono finite subito, non corrono il rischio di rimanere in frigo per molto, sono davvero ottime.

  4. Buona merenda a tutti.

  5. Calendario del cibo italiano

Precedente Crostata Linzer

Lascia un commento

*