Involtini di pollo e spinaci: una ricetta gustosa e veloce

Ingredienti per 4 persone

8 fettine di petto di pollo sottili

8 fettine di prosciutto crudo

formaggio saporito a pasta molle

spinaci freschi

olio d’oliva qb

pepe qb

sale qb

 

La preparazione di questo piatto è davvero molto, molto semplice!

Gli ingredienti sono pochi e li troviamo facilmente nel nostro frigorifero: questa ricetta è nata proprio così, con il contenuto del frigo di un’amica che una sera mi ha chiesto cosa poteva preparare con spinaci, prosciutto, pollo e formaggio!

Lei voleva preparare del pollo alla griglia con spinaci bolliti e prosciutto e formaggio come antipasto…ecco diciamo che con pochi accorgimenti questi ingredienti possono dare grandi soddisfazioni!

Le ho dato dei suggerimenti e in 20 minuti ha potato in tavola una ricetta di tutto rispetto che ha lasciato i suoi ospiti molto sorpresi (visto che la ricetta più elaborata che ci ha mai fatto assaggiare è una frittata di zucchine!).

Ecco come preparare questi deliziosi involtini: sistemare le fettine di pollo sul tagliere, sovrapporre una fettina di prosciutto, gli spianaci lavati e tagliati a pezzi grandi e il formaggio tagliato a fettine, salare e aggiungere del pepe vi piace.

A questo punto piegare in tre le fettine e chiudere gli involtini con uno stuzzicadenti.

Far cuocere a fuoco medio in padella con un filo d’olio, coprire con un coperchio. Dopo 5 minuti girarli e cuocerli dall’altro lato. Servire caldi!

Secondi piatti , ,

Informazioni su lauraelesuericette

Mi presento, sono Laura e ho una grande passione: la cucina! E' una passione che nasce da bambina, con la curiosità che ogni bambino ha nell'osservare la propria mamma o la nonna mentre preparano da mangiare in cucina. A cosa pensate sentendo il profumo delle lasagne? Io torno indietro di anni, alle domeniche mattina a casa dei miei quando mia mamma infornava le lasagne preparate il pomeriggio prima... Dopo una serata di studio o fuori con gli amici mi svegliavo con il profumo del ragù e della besciamella...io ho sempre preferito il profumo della lasagne a quello di una buona torta... Poi sono cresciuta e ho iniziato a cucinare anch'io: seguivo le ricette scrupolosamente per paura di sbagliare, stavo attentissima alle dosi, sceglievo gli ingredienti giusti per evitare che il piatto risultasse diverso. Con gli anni ho capito che non c'è nulla di male se un piatto alla fine risulta differente da come ci si aspettava che fosse perché è il frutto di una sperimentazione personale che , molte volte, è meglio dell' originale! Il mio blog è una delle tante interpretazioni che ho dato alla mia passione per la cucina: il profumo, il sapore, la consistenza e il carattere di ogni ingrediente se sapientemente dosati fanno il modo che una ricetta diventi un capolavoro. Divertitevi a leggere le mie ricette e a condividerle con i vostri amici e familiari: fatemi sapere come sono venute e se avete apportato qualche modifica per personalizzarle e valorizzarle maggiormente! Buona navigazione e buon appetito! Laura

Precedente Grissini con esubero di pasta madre Successivo Mozzarella in carrozza: la semplicità in tavola