Risotto al topinambur- e gli odiosi imprevisti!

Ben ritrovati miei cari lettori buongustai! Ormai credo mi conosciate un bel po’ e che siate abituati ai miei periodi di assenza, ahimè! Ogni volta che mi prefiggo di essere più presente nel blog, ecco quì che sbucano mille imprevisti, come se fossero nascosti dietro qualche angolo buio, ascoltano i miei desideri e i miei buoni propositi, ed eccoli lì che si presentano senza preavviso! Devo dirlo, li odio proprio questi imprevisti! 😛
Ma odiosi imprevisti a parte, parliamo di cose serie! 😉 Oggi vi propongo il risotto al topinambur, una ricettina che viene da un numero di Jamie Magazine (lo adoroooo!) che ha come protagonista il topinambur (ovviamente! 🙂 ), una radice molto nutriente e saporita! Non so voi, ma a me ricorda vagamente il sapore dei carciofini! Ahahhaah 😀 . Ma adesso basta chiacchiere…tutti a preparare il risotto al topinambur! 😉
risotto-al-topinambur

INGREDIENTI per 4 persone:
300 gr di topinambur
il succo di 1 limone
50 gr di burro
2 cipolle
foglie di timo
1,2 litri di brodo vegetale
250 gr di riso
200 ml di vino bianco
60 gr di parmigiano grattugiato
olio extravergine d’oliva q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE:
Affettate finemente i topinambur e metteteli in una ciotola capiente riempita con acqua fredda e metà del succo di limone. In una padella antiaderente abbastanza capiente, scaldate a fuoco medio il burro (lasciandone da parte un po’ per dopo) unito ad un filo d’olio extravergine d’oliva. Scolate accuratamente i topinambur e tuffateli nella padella col burro, cipolla tritata finemente e le foglie di timo, anch’esse tritate.
Soffriggete per una decina di minuti e poi abbassate il fuoco. Versate un mestolo di brodo e fate cuocere per 10 minuti, finchè il brodo si sarà asciugato. Adesso, alzate la fiamma, aggiungete il riso e fatelo tostare. Versate il vino e lasciate sobbollire per un paio di minuti. Abbassate nuovamente la fiamma e versate poco alla volta il brodo rimasto e lasciate cuocere per mezz’ora circa, mescolando spesso.
Quando il riso sarà cotto, spegnete il fuoco, aggiungete il resto del burro, il succo di limone rimanente e 40 gr di parmigiano grattugiato. Salate, coprite e lasciate riposare per qualche minuto ancora. Prima di servire, mescolate il risotto e condite con il restante parmigiano grattugiato.
Buon appetito!!
risotto-al-topinambur

Lascia un commento