Torta Charlotte ai frutti rossi

Torta Charlotte ai frutti rossi

Ebbene si, ancora una volta non ho potuto resistere ad una ricetta di Montersino. Una torta davvero adatta alla stagione calda: fresca, profumata, colorata, non troppo dolce e soprattutto buonissima! Per il compleanno della super nonna Claudia, volevo fare una torta speciale e questa meravigliosa Charlotte di Luca Montersino mi ha davvero convinta al primo sguardo. Così un morbido biscotto Charlotte si alterna ad una crema chantilly alla vaniglia e ad una davvero particolare ganache al cioccolato bianco e frutti rossi, il tutto completato da tanti mirtilli, more, ribes freschi e, visto che la stagione lo consente, anche da buonissime ciliege. Purtroppo non sono riuscita ad immortalare la sezione, ma vi assicuro che l’effetto cromatico degli strati che si alternano è davvero notevole…ma eccovi la ricetta!

Torta Charlotte ai frutti rossi

Torta Charlotte ai frutti rossi

INGREDIENTI

Per il biscotto Charlotte

270 gr di albumi

250 gr di zucchero

180 gr di tuorli

250 gr di farina 00

Per la crema chantilly

500 ml di crema pasticciera aromatizzata alla vaniglia

500 ml di panna montata

8 gr di colla di pesce

Per la ganache ai frutti rossi

400 gr di frutti rossi freschi

400 gr di cioccolato bianco

Per la bagna

100 ml di acqua

100 gr di zucchero

25 ml di liquore alla vaniglia (io essenza di vaniglia)

Per decorare

frutti freschi

panna montata

Torta Charlotte ai frutti rossi

PROCEDIMENTO

Cominciate preparando il biscotto Charlotte. Mescolate gli albumi con lo zucchero e scaldate in un pentolino fino a portarli ad una temperatura di 41 gradi. Se non avete un termometro, toccate con un dito, deve essere appena caldo. Montate bene gli albumi caldi fino ad ottenere un composto compatto e spumoso. Aggiungete con una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto prima i tuorli appena battuti, poi, poco alla volta, la farina setacciata. Mettete il composto ottenuto in una sac à poche e su di una leccarda foderata con carta forno create tante striscie una accanto all’altra fino ad ottenere un grande rettangolo. Cospargete con zucchero a velo e infornate a 220° per circa 6/8 minuti. Con queste dosi otterrete due rettangoli.

Nel frattempo preparate la ganache. Frullate i frutti rossi e riscaldatene una metà in un pentolino. Spegnete ed aggiungete il cioccolato bianco spezzettato, mescolando fino a completo scioglimento. Aggiungete il resto del frullato e lasciate freddare.

A questo punto, mentre si fredda il biscotto, potete preparare la crema chantilly. La crema pasticciera è meglio prepararla con un giorno d’anticipo (io ho utilizzato la mia solita ricetta, qui trovate ingredienti e procedimento). Scaldate una piccola parte di crema e scioglietevi la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e poi ben strizzata. Unite il resto della crema e poi la panna montata zuccherata, con dei movimenti dal basso verso l’alto per evitare che la panna si smonti.

Ora potete procedere all’assemblaggio della vostra torta Charlotte ai frutti rossi. Posizionate un anello d’acciaio foderato di carta forno (io ho usato quello del tegame a cerniera) su di un piatto da portata. Rivestite i bordi e il fondo con il biscotto Charlotte, due rettangoli per i bordi e un disco per il fondo. Bagnate il fondo con la bagna alla vaniglia, poi aggiungete metà della crema chantilly. Versate la ganache fredda e aggiungete qualche frutto rosso. Coprite con un altro disco di biscotto, inzuppatelo con la bagna e ricoprire con la crema pasticcera. Mettete la torta in congelatore per un minimo di 2 ore poi togliete dallo stampo delicatamente e lasciatela scongelare in frigo. Decoratela poi con dei ciuffi di panna montata. Prima di servire, terminate la decorazione con la frutta fresca.

Torta Charlotte ai frutti rossi

Questa è nella versione alle more, davvero squisita anche questa….

charlotte more charlotte alle more, ricetta Luca Montersino

 Con questa ricetta partecipo al contest Cioccolato e…frutti rossi, per il mese di giugno ospitato da Alessia di Pan di zenzero.

Banner-caffè-e-cioccolato

2 thoughts on “Torta Charlotte ai frutti rossi

    • lapasticcioneriadigiusy il said:

      Grazieee Stefania, sempre gentilissima! Poi detto da cotanta maestra, fa davvero piacere!!