Tartelettes frangipane

Tartelettes frangipane

La ricetta di oggi nasce da un ricordo  sensoriale. Il ricordo di un periodo felice e spensierato della mia vita trascorso in Francia e per l’esattezza in Provenza, ad Avignone. La Provenza è una terra che mi ha letteralmente conquistata, ricca di profumi e di colori, con un fascino d’altri tempi. Il cielo sempre terso, il Mistral spazza via ogni nube e porta con se il profumo della lavanda del Luberon, del timo, del rosmarino e delle mandorle. Ogni mattina passavo dalla mia boulangerie di fiducia, un profumo di burro e di zucchero inondava le mie narici, ed oltre alla baguette prendevo sempre un meraviglioso croissant aux amandes. Un semplice cornetto farcito con una crema meravigliosa, dal sapore intenso di mandorla. Solo in seguito ho scoperto il nome di quella crema, la crema Frangipane. Volevo riprodurre quel sapore e quel profumo, così sono nate le mie tartelette frangipane. Una base di pâte sablée farcita con confettura di mirtilli e crema frangipane decorate con scaglie di mandorle. Per le ricette sono andata sul sicuro! Per la sablée ho utilizzato la ricetta di Michel Roux e per la frangipane quella di Luca Montersino.

tartelettes frangipanetartelettes frangipane

Tartelettes frangipane

INGREDIENTI

Per la base:

-200g di burro a temperatura ambiente

-250g di farina

-100g di zucchero a velo

-2 tuorli

-un pizzico di sale

Per la farcitura:

confettura di mirtilli

crema frangipane:

125 gr di mandorle in polvere

125 gr di burro

125 gr di zucchero a velo

125 gr di uova intere

50 gr di farina

Per la copertura:

mandorle in scaglie

 

PROCEDIMENTO

Cominciate preparando la sablée. Versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro, lo zucchero a velo e il sale e lavorateli con la punta delle dita, poi aggiungete i tuorli e incorporateli delicatamente, sempre con la punta delle dita. Piano piano unite tutta la farina al composto, lavorando delicatamente l’impasto finche non diventa omogeneo. Formate una palla e lasciate riposare il composto avvolto da una pellicola fino al momento dell’utilizzo.

Intanto preparate la crema frangipane. Montate il burro e lo zucchero a velo, unite le uova poco per volta poi incorporate le mandorle e la farina e impastate fino a rendere omogeneo il composto.

tartelettes frangipane

Stendete la sablée, rivestite degli stampi da tartelette ed eliminate la pasta in eccesso. Bucherellate il fondo con una forchetta e coprite con la confettura di mirtilli. Ricoprite il tutto con la crema frangipane e, infine, cospargete con le mandorle in scaglie. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

tartelettes frangipanetartelettes frangipane

 Con questa ricetta partecipo al Contest Crazy Taste del Cakes Lab Test & Taste

Diapositiva1

Precedente Briochine al cacao Successivo Biscotti lecca-lecca