Marmellata di Kiwi

La marmellata di kiwi fatta in casa, benchè non faccia parte delle tradizionali confetture preparate in casa dalla nonna, è una conserva squisita, dal gusto delicato e poco dolce, che si prepara facilmente e in breve tempo. Si può usare in mille modi, oltre che spalmata sul pane per la colazione: come ripieno per crostate, torte, biscotti ecc. Io ho utilizzato, ad esempio, la marmellata di kiwi per farcire i krapfen e vi assicuro che l’abbinamento è stato più che azzeccato 😉 A questo link trovate la ricetta dei –> Krapfen con Confettura di Kiwi

marmellata di kiwi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    6-7 minuti
  • Cottura:
    25 minuti

Ingredienti

  • Kiwi (già sbucciati) 500 g
  • Zucchero 200 g

Preparazione

  1. Per prima cosa, sbucciate i kiwi e pesateli su una bilancia da cucina, in modo da arrivare ai 500 g di frutta, necessari per la preparazione della marmellata.

  2. Fatto questo, tagliate i kiwi a cubetti e poneteli in una casseruola, quindi versate lo zucchero. Fate cuocere la marmellata, a fiamma media, per circa 25 minuti, mescolando frequentemente con un mestolo di legno, per evitare che la confettura si attacchi alla casseruola e bruci.

  3. Se preferite una marmellata liscia, ossia senza pezzi, frullate i kiwi con il minipimer; altrimenti schiacciate la frutta con una forchetta oppure con uno schiacciatutto, durante la cottura.

  4. Una volta pronta, togliete la marmellata di kiwi dal fuoco e versatela subito nei barattoli di vetro, che avrete sterilizzato in precedenza. Chiudete con i coperchi e capovolgete i vasetti, lasciandoli così per una giornata intera, a temperatura ambiente: questo passaggio è necessario affinchè si formi il sottovuoto nei barattoli.

  5. La marmellata di kiwi fatta in casa si conserva meglio in frigorifero, per circa 20 giorni.

I Consigli di Una Pasticciona in Cucina:

Se amate il gusto dolce e avvolgente della vaniglia, provate ad estrarre i semi di una bacca di vaniglia e ad aggiungerli alla vostra marmellata di kiwi: sarà ancora più golosa e profumata 😉

P.S. Se vi piacciono le mie ricette e volete rimanere sempre aggiornati sulle mie ultime pubblicazioni, seguite la mia pagina Facebook Una Pasticciona in Cucina mettendo un mi piace

 
Precedente Ciambella al Cioccolato senza Burro in 5 Minuti Successivo Biscotti di Natale Speziati senza Burro e senza Uova

Lascia un commento